La relazione porto-città come elemento strategico

Parlando di PA e del suo buon funzionamento, non c’è dubbio che per quel che riguarda molte città italiane che vivono a diretto contatto con l’acqua e che hanno un porto, una buona relazione tra porto e città sia una condizione necessaria e non sufficiente perché la città possa svilupparsi in modo corretto e il porto possa a sua volta crescere in modo competitivo. Bisogna avere l’esatta coscienza che la relazione porto-città è un elemento strategico sia per la definizione dei nuovi piani regolatori portuali o l’aggiornamento dei vecchi, sia per la definizione dei piani urbanistici delle città. In questo intervento sono presentati i protagonisti “positivi”, le best practices italiane, anche territorialmente distribuiti, della realtà urbano-portuale (Civitavecchia, Ravenna, Brindisi, Venezia, Trieste).
Nessun voto

Nello stesso convegno Vai al programma Vai al programma del convegno