Articolo

ASL 2 Abruzzo: il processo di inventariazione del patrimonio immobiliare e mobiliare

Un articolo di Di Sciascio Antonio estratto dalla Rivista "FMI - Facility Management".

La necessità di dotarsi di una conoscenza sistematica del proprio patrimonio immobiliare e mobiliare è uno dei problemi più ricorrenti tra le Amministrazioni Pubbliche. Lo è ancor più stringente per quei soggetti detentori di beni di diversa tipologia e consistenza, di livello funzionale e tecnologico estremamente delicato e di diffusa localizzazione territoriale. E' questo il caso delle Aziende Sanitarie, presso cui il problema assume dimensioni di vera e propria criticità. In questo quadro, l'esperienza della ASL 2 Abruzzo può rappresentare un utilissimo riferimento metodologico ed operativo. Il proficuo rapporto di partnership pubblico-privato che la caratterizza ha portato a definire, condividere e sviluppare un innovativo quanto dinamico processo di inventariazione/censimento del patrimonio immobiliare e mobiliare della ASL che presenta diversi aspetti di avanzamento sotto il profilo tecnico, procedurale e gestionale. All'esperienza della ASL 2 Abruzzo è stato conferito il ''Premio Best Practice Patrimoni Pubblici 2016'' promosso da Patrimoni PA net (il laboratorio Terotec e FPA).
 
Nessun voto