Cerca: Home, Qualità della vita

5 risultati

Risultati

Smart Working, pronti per partire? Un percorso in tre appuntamenti a #FPA2015

Anche quest’anno la rete WISTER-SGI (Women for Intelligent and Smart Territories) sarà presente a FORUM PA.
Una presenza che si articolerà attraverso tre diversi momenti, tutti dedicati allo smart working.
Innovazione e trasformazione digitale: cambia il modo in cui produciamo, in cui consumiamo. In altre parole cambia il modo in cui lavoriamo.

Leggi tutto

ICity rate: ecco la classifica delle città italiane più smart

Bologna, Parma e Trento sono le città più smart d’Italia secondo la classifica realizzata da FORUM PA e presentata oggi, in collaborazione con Bologna Fiere, nella giornata di apertura di Smart City Exhibition. Anche nel percorso verso le città intelligenti, quello che emerge è il ritratto di un’Italia divisa in due, con un netto predominio del Centro-Nord in tutte le dimensioni analizzate: economia, ambiente, governance, qualità della vita, mobilità, capitale sociale.

Leggi tutto

A Smart City Exhibition la casa ecosostenibile MED in Italy

Il prototipo abitativo MED in Italy, primo progetto italiano a salire sul podio di Solar Decathlon (vera e propria Olimpiade dell'architettura sostenibile), sarà visitabile fisicamente e virtualmente nei tre giorni di Smart City Exhibition, manifestazione nata dalla collaborazione tra BolognaFiere e FORUM PA. 

Leggi tutto

L'8 per mille del 2011 di competenza dello Stato andrà alle carceri

La Presidenza del Consiglio dei Ministri rende noto che per l’anno 2011 non è stato predisposto il decreto di ripartizione della quota relativa all’otto per mille dell’Irpef a diretta gestione statale (cioè quella che NON viene destinata dai cittadini alla propria Chiesa di appartenenza) per mancanza di disponibilità finanziaria. Pertanto nessuno dei progetti presentati con scadenza 15 marzo 2011 è stato ammesso a contributo.

Leggi tutto

Progetto Itaca. Come mettere al centro la persona con disagio mentale

"Per aiutare chi soffre, puntiamo sulle risorse di ciascuno, sulla prevenzione e sulla rabilitazione, lasciando alla scienza medica il compito della terapia, senza chiudere gli occhi sulla disinformazione che ancora pesa su questi disturbi e sull'indifferenza delle istituzioni riguardo all' essenziale importanza dell'informazione e prevenzione.". Così Guido Valentini ci racconta il Progetto Itaca, presentato il 22 giugno nel convegno che Romascienza 2011 ha dedicato alla sfida dell'innovazione sociale nei territori italiani.

Leggi tutto