Cerca: Intervento, economia e finanze

Risultati 1 - 10 di 17

Risultati

L’Agenzia delle Entrate e la formazione come un agente del cambiamento organizzativo

Valentina Tasca spiega che l’Agenzia delle Entrate intende la formazione come agente del cambiamento organizzativo. Illustra il progetto realizzato dall’ufficio formazione per aiutare le donne madri attraverso la figura di tutor, presente dal momento in cui la donna entra in maternità fino al suo rientro al lavoro. Spiega che l’approccio usato da queste figure professionali nei confronti delle donne è di tipo emozionale.

Il Mercato elettronico della P.A.. L'esperienza di Amministrazioni e Imprese

Giancarlo Del Bufalo presenta il premio MEPA e le finalità che si vogliono raggiungere ponendo particolare attenzione all’individuazione e al riconoscimento di quelle Amministrazioni e di quei fornitori che hanno mostrato un particolare impegno nell’utilizzo del Mercato Elettronico. Un elemento che si è ripetuto nei vari progetti presentati è stato l’utilizzo del Mercato Elettronico parallelamente ad un processo di innovazione organizzativa.

L’esperienza di controllo di gestione del Dipartimento Amministrazione Generale Personale e Servizi Tesoro del Ministero dell‘Economia e delle Finanze

La relazione verte sulla realizzazione all’interno del quarto dipartimento di un cruscotto direzionale basato interamente sul dato del controllo di gestione. Partendo dalle individuazione delle aree di business del dipartimento e dall’analisi delle aree di interesse si è cercato di individuare alcuni indicatori che rendano possibile implementare la struttura organizzativa.Leggi tutto

L’esperienza dell’Agenzia delle Dogane nell’utilizzo del CAF

L’agenzia delle Dogane opera in un contesto comunitario, afferma Mirella Levato, e la politica comunitaria postula sempre più l’esigenza di assicurare sinergia tra le amministrazioni in modo da garantire uniformità dei processi e una corretta gestione delle entrate.Leggi tutto

La Biblioteca Virtuale delle pubblicazioni dello Stato

La Biblioteca Nazionale Centrale di Roma è, come sostiene Avallone, una struttura di intermediazione tra conoscenza e utenza che svolge il ruolo istituzionale di documentazione della memoria storica del Paese.Leggi tutto

I nuovi servizi del Sistema Modus: il portale degli Organi dello Stato

L’intervento di Quattrociocchi è teso a ricapitolare le logiche evolutive che hanno portato il Sistema Modus da semplice progetto ad un insieme di progetti. Dopo i successi ottenuti in termini di consultazione del sito, infatti, in collaborazione con il MEF si è pensato di ampliare la gamma di servizi offerti con la realizzazione del modulario elettronico, del sito degli Organi dello Stato e della Biblioteca Virtuale.Leggi tutto

I nuovi servizi del Sistema Modus

Del Bufalo presenta lo stato dell’arte del progetto Sistema Modus, giunto al suo 2 anno di vita. Grazie alle tecnologie informatiche utilizzate, il Dipartimento dell'Amministrazione Generale, del Personale e dei Servizi del Tesoro è riuscito a rendere, con il Sistema Modus, un servizio alle amministrazioni più efficace, migliorandone la qualità e riducendone tempi e costi. il Sistema, oggi, si arricchisce di nuovi servizi innovativi come il portale degli Organi di Stato e la Biblioteca Virtuale delle pubblicazioni dello Stato.Leggi tutto

Sistema Modus: un’ innovazione di qualità al servizio dei cittadini

Il Sistema Modus, secondo Imparato, rappresenta la chiave di volta per il Ministero delle Economie e Finanze che ha permesso una modernizzazione delle vecchie produzioni cartacee in un vero e proprio sistema di erogazione di servizi messi al servizio dei cittadini e delle amministrazioni.Leggi tutto

La programmazione della formazione, premessa essenziale per una amministrazione che cambia

Una delle problematiche principali in materia di formazione nell’ambito delle pubbliche amministrazioni è quello della programmazione delle attività formative.Leggi tutto

Il Sistema di accesso centralizzato per le applicazioni Web del MEF

Nicoletti racconta l’esperienza di Consip presso il Ministero delle Economie e delle Finanze nell’impiantare un sistema di Access Management centralizzato per applicazioni web. Introducendo la CONSIP, che si configura come stazione appaltante per la Pubblica Amministrazione e il modo di sviluppare il progetto, si sofferma ad analizzare gli obiettivi finora raggiunti, quali quelli relativi alla certificazione digitale ed alla modalità di autentificazione, andando infine ad illustrare le prospettive per il futuro.