Cerca: Intervento, PA digitale, efficienza

Risultati 21 - 30 di 46

Risultati

Cloud Computing per la PA : scenario complessivo e punti di attenzione

L'adozione del Cloud computing rappresenta una opportunita' senza precedenti per introdurre nella PA innovazione, flessibilita' e controllo dei costi. Questi benefici possono essere raggiunti solo con una conoscenza completa dei temi che questo modello implica, l'adozione di standard organizzativi, di processo e tecnologici idonei per guidare correttamente l'integrazione di questo paradigma nei propri sistemi informatici. Questo modulo vuole condividere con gli ascoltatori i temi chiave per una corretta comprensione del Cloud Computing.

Datacenter efficienti per una Pubblica Amministrazione efficace e pronta per il Cloud Computing

I vantaggi che oggi il Cloud Computing offre sono sempre più riconosciuti ed apprezzati quando il mondo IT incontra il mondo PA. Da anni i professionisti IT desiderano ottenere una maggiore efficienza del proprio Datacenter mediante un’infrastruttura che utilizzi servizi “on demand” e che consenta di effettuare un vero cost saving.

 

Leggi tutto

Datacenter efficienti per una Pubblica Amministrazione efficace e pronta per il Cloud Computing

I vantaggi che oggi il Cloud Computing offre sono sempre più riconosciuti ed apprezzati quando il mondo IT incontra il mondo PA. Da anni i professionisti IT desiderano ottenere una maggiore efficienza del proprio Datacenter mediante un’infrastruttura che utilizzi servizi “on demand” e che consenta di effettuare un vero cost saving.

 

Leggi tutto

Datacenter efficienti per una Pubblica Amministrazione efficace e pronta per il Cloud Computing

I vantaggi che oggi il Cloud Computing offre sono sempre più riconosciuti ed apprezzati quando il mondo IT incontra il mondo PA. Da anni i professionisti IT desiderano ottenere una maggiore efficienza del proprio Datacenter mediante un’infrastruttura che utilizzi servizi “on demand” e che consenta di effettuare un vero cost saving.

 

Leggi tutto

Il ruolo di DigitPA nell’innovazione amministrativa

La trasformazione del CNIPA in DigitPA, a partire dal settembre 2009, è tesa ad operare un cambiamento dell’istituto da centro nazionale a supporto dell’informatica a soggetto abilitante alla digitalizzazione nelle PA . La volontà di DigitPA è quella di riposizionare le proprie azioni per rendere l’informatica lo strumento attraverso il quale consentire all’azione amministrativa di erogare servizi più innovativi e performanti.

Leggi tutto

Milano efficiente: la Pubblica Amministrazione verso il cittadino

Da una analisi di settecento-ottocento linee di prodotto, il Comune di Milano si è posto un obiettivo: rendere più semplice ed efficiente il rapporto con il cittadino, migliorando il livello di qualità dei servizi offerti attraverso la semplificazione delle procedure. Il contesto su cui il Comune è voluto intervenire vedeva la presenza di molti sportelli monofunzione, lunghe attese per certificati, 20 call center non integrati e specializzati.

Leggi tutto

Sicurezza stradale e strumenti di gestione documentale

L’Italia è passata da una fase di deterioramento (fino al 2001-2002) ad una fase di miglioramento della sicurezza stradale che, stando ai dati parziali di Polizia Stradale e Carabinieri, è proseguita anche nel corso del 2009 (- 14,8 % in termini di mortalità).

Leggi tutto

Efficienza e trasparenza nel processo amministrativo. Il punto di vista di Equitalia

Semplificazione e digitalizzazione del processo amministrativo sono principi sui quali l’azione dell’amministrazione pubblica dovrebbe fondarsi per garantire un servizio efficace ed efficiente in grado di migliorare la vita del cittadino. La costituzione di una piattaforma per la realizzazione di un dialogo comune tra le amministrazioni diviene, secondo l’esperienza di Equitalia riportata da Angelo Coco, di primaria importanza per abbattere le criticità che sorgono nell’insieme dei passaggi che l’atto amministrativo deve subire.

Leggi tutto

Accessibilità totale: il Comune di Roma

L’art. 4 del decreto legislativo 150/2009 sancisce il principio della accessibilità totale, principio attraverso il quale si riconosce al cittadino il diritto di essere informato sui i meccanismi  dell’organizzazione amministrativa per verificarne l’efficienza e la trasparenza. Il principio dell’accessibilità totale richiede dunque una nuova gestione della dimensione dei processi che devono avere come finalità la semplificazione della vita del cittadino, attraverso l’uso, da parte delle amministrazioni  pubbliche, di tecnologie innovative in grado di garantire accesso e interlocuzione.

Leggi tutto

L’uso di ICT per un servizio efficace ed efficiente: la sicurezza stradale

La sicurezza appartiene a quell’insieme di servizi che l’amministrazione pubblica deve garantire al cittadino. I principi di efficacia e di efficienza devono dunque essere garantiti anche in questo settore. Roberto Sgalla  descrive il valore aggiunto ottenuto dall’introduzione di ICT per il controllo e la sicurezza stradale.

Leggi tutto