Cerca: Intervento, PA digitale, qualità del servizio

6 risultati

Risultati

Standard minimi di qualità e sistemi di miglioramento continuo

La PA deve fare un salto epocale per portare a casa dei cittadini e nelle imprese i servizi, con tutti gli strumenti a disposizione, da quelli più tradizionali a quelli più innovativi, attraverso meccanismi sostenibili per l’economia e l’ambiente, in una logica di sussidiarietà. Tra le cose da salvare si citano l’autocerificazione e le perizie asseverate. Legato a questi ragionamenti c’è la qualità, in senso di standard minimi condivisi da tutti, e i grandi sistemi di miglioramento continuo.

Leggi tutto

Implementare un modello IT Governance “sostenibile” per la propria organizzazione

Per Giorgio Pagano la migliore definizione di IT Governance è quella che la delinea come struttura di relazioni, processi e strumenti che ha l’obiettivo, sia in ambito privato che in ambito pubblico, di allineare l’IT alla missione istituzionale dell’azienda/amministrazione, di aumentare il valore generato per gli utenti, di migliorare la gestione dei rischi, le prestazioni e la qualità dei servizi erogati e di ridurre dei costi.

Leggi tutto

La governance come chiave della trasformazione dell'ICT da costo a propulsore di qualita'

Per Mauro Ferrami la pubblica amministrazione sta compiendo un salto da una visione che considera l’ICT un centro di costo ad una visione delle nuove tecnologie come elemento propulsivo del raggiungimento degli obiettivi di qualità. Oggi le linee strategiche sono ben determinate e documentate e questo è un vantaggio anche per i fornitori che possono adeguare le loro offerte alle esigenze reali. Hewlett Packard, in questo contesto, si sforza di offrire soluzioni per il controllo “ex post” del miglioramento della qualità dei servizi.

Il sistema 5T a Torino

Giovanni Foti descrive l’esperienza di Torino nell’applicazione delle nuove tecnologie al problema del traffico e della mobilità. Il Relatore presenta il sistema 5T – Tecnologie Telematiche Trasporti Traffico Torino – che ha come obiettivi principali quelli di raggiungere la piena integrazione della gestione del traffico privato e del trasporto pubblico, di svolgere una funzione di supervisione della mobilità urbana, di fornire ai cittadini servizi informativi, in tempo reale e ad alta qualità, sulle condizioni del traffico e dei trasporti nell’area metropolitana di Torino.

Introduzione al convegno. IMQ per la sicurezza

Lorenzo Pedrazzoli introduce il convegno “Importanza dell’applicazione dei Sistemi di Gestione della Sicurezza nella Pubblica Amministrazione” sulla sicurezza dei sistemi informatici per la salvaguardia del patrimonio contenutistico di ogni azienda con uno sguardo particolare a ciò che avviene all’interno della PA. Pedrazzoli presenta inoltre la società IMQ, la sua attività, i servizi, i prodotti realizzati e la sua mission.

Sistema di gestione della sicurezza delle informazioni. La certificazione come opportunità per migliorare i servizi pubblici

Giovanni Colnago affronta il tema della certificazione nell’ambito della sicurezza dei dati e delle informazioni sia dal punto di vista normativo che tecnico ovvero delle procedure. Certificare un sistema vuol dire renderlo sicuro assicurando continuità e disponibilità costante delle informazioni. Parte dell’intervento è dedicata alla certificazione all’interno delle Amministrazioni Pubbliche.