Cerca: Intervento, Riforma PA, privacy

7 risultati

Risultati

Trasparenza della PA e tutela del cittadino: il decalogo del Garante della privacy

Giuseppe Fortunato interviene nel dibattito sui rapporti tra le esigenze di trasparenza e la tutela dei dati personali offrendo un vademecum con le azioni a cui stare attenti quando si lavora alla pubblicazione delle informazioni sul web. Attraverso la scomposizione in acrostico della parola TELEMATICO, Fortunato offre una lista di azioni che non bisogna fare se non si vuole diventare dei delinquenti telematici.

Agenzia delle Entrate e Legge sulla privacy

Mario Mazzeo incentra il suo intervento sull’analisi del caso della pubblicazione on line delle dichiarazioni dei redditi dei contribuenti da parte della Agenzia delle Entrate. Precisando che la privacy dovrebbe lavorare come una forma di tutela e non un alibi, definisce i principi posti dall’attuale normativa in tema di “dati conoscibili da chiunque”.

Leggi tutto

Soggetti pubblici e privati nella gestione di dati sensibili

Massimiliano Atelli affronta il tema della circolazione delle informazioni nel sistema pubblico. Introducendo il concetto di riservatezza, osserva le diverse accezioni che esso può assumere, sottolineando le conseguenze in tema di gestione e conservazione da parte della PA dei dati ritenuti riservati. In particolare, nel suo intervento indica un problema di eccessiva semplificazione nella normativa sulla privacy in tema definizione di soggetti pubblici e privati e conseguente regolazione delle condotte.

Leggi tutto

La gestione integrata delle politiche di sicurezza sui contenuti non strutturati all'interno ed all’esterno dell'organizzazione

L’analisi degli aspetti della sicurezza legati alla gestione documentale, parte innanzitutto dalle motivazioni alla base della tutela della sicurezza, identificati in: perdita di informazioni, assicurazione della privacy, proibire l’uso non autorizzato di documenti e informazioni, costi associati ai rischi di perdita o furto delle informazioni e necessità di un attento controllo della sicurezza.

Leggi tutto

Il trattamento dei dati sensibili nell’attività

Claudio Filippi descrive il quadro giuridico entro cui si muove l’attività di gestione dei dati per fini statistici nel rispetto della privacy. Spiega la procedura necessaria per gestire dati sensibili da parte del soggetto pubblico ed esplicita le differenze che intercorrono con i soggetti privati. Illustra alcuni articoli del codice per la tutela della Privacy.

Leggi tutto

La tutela della privacy come fattore di sviluppo della PA

Il tema della tutela dei dati personali, sostiene Pizzetti, tocca oggi diversi settori della PA, essendo il dato personale un elemento essenziale nella vita sociale del cittadino. Il compito dell’Autorità Garante, pertanto, è quello di garantire la libertà sociale in una società della tecnologia, ma anche di tutelare i diritti di prima generazione, come le buone regole di comportamento, spesso dimenticati.

Leggi tutto

Il laboratorio Privacy Sviluppo

La vita privata va esaminata dal punto di vista della protezione e della difesa della propria sfera da interferenze esterne, ma anche rispetto alla capacità di vivere insieme agli altri. Il Garante della Privacy ha avviato un laboratorio denominato “Privacy Sviluppo”, che considera la persona capace di evidenziare i propri desideri e di interrogarsi su come il singolo possa cambiare la realtà circostante.Leggi tutto