Cerca: Intervento, Riforma PA, Accountability, Atti FORUM PA 2008, web 2.0

5 risultati

Risultati

Organizzazioni che ascoltano

La dimensione partecipativa del web, con i suoi molti strumenti (wiki, blog, rating, tagging) fornisce molti spunti alle organizzazioni del settore pubblico e alle comunità locali, per consentire loro di diventare degli organismi realmente democratici, "learning organizations" e "learning communities", che sappiano ricavare ogni giorno le informazioni chiave per governare i processi direttamente alla fonte, cioè dalla società civile.

Leggi tutto

La nuova comunicazione interna. Reti, comunità e narrazioni per superare il modello trasmissivo

Che cosa significa oggi fare comunicazione interna? La comunicazione tradizionale è di tipo trasmissivo: l’idea di fondo è quella di trasmettere qualcosa (dati, notizie, strategie, valori), far arrivare dall’alto verso il basso informazioni in maniera non deformata. Questo modello, però, si rivela perdente, poiché non tiene conto dei reali processi che avvengono all’interno di qualunque luogo di lavoro, dove un ruolo fondamentale è svolto da elementi quali narrazioni, metafore, reti e comunità di pratica.

Leggi tutto

La nuova comunicazione interna. Reti, comunità e narrazioni per superare il modello trasmissivo

Passare dal tradizionale modello del codice al modello inferenziale nei processi di comunicazione interna. Questo il primo passo da compiere per ottenere una comunicazione moderna ed efficace, che sappia sfruttare pienamente anche tutte le opportunità offerte dagli strumenti del web 2.0. Il modello del codice si preoccupa, infatti, solo di trasmettere un messaggio dal mittente al destinatario, attraverso un canale, senza preoccuparsi di ricevere alcun tipo di feedback: non c’è una logica di tipo partecipativo e la comunicazione è indifferenziata.

Leggi tutto

I linguaggi del giornalismo multimediale e la rete PA-cittadino

Sergio Talamo propone una riflessione operativa sulla necessità e sulla modalità della trasformazione in atto della professione di comunicatore pubblico. In sintesi, il nuovo comunicatore pubblico dovrà avere una forma mentale 2.0 oltre che padroneggiare appieno le tecnologie che abilitano il nuovo approccio alla produzione e alla diffusione di contenuti. Tracciando l’evoluzione dei modelli di comunicazione fino al 2.0, Talamo propone il nuovo kit di strumenti e risorse per chi è deputato ad attivare la comunicazione della PA.

Multimedialità come nuova dimensione della comunicazione pubblica

Maria Rosaria Russo propone una riflessione sulla nuova dimensione assunta dalla comunicazione pubblica in piena era web 2.0. Illustra principali caratteristiche, funzionalità e finalità di alcuni tra i servizi più innovativi in rete: FaiNotizia, Ning, Linkedin e Epractice.