Cerca: Intervento, sanità

Risultati 1 - 10 di 51

Risultati

Azienda ULSS digitale per l’autonomia del cittadino

La tecnologia digitale ha la capacità di trasformare positivamente il rapporto cittadino/Amministrazione.

Leggi tutto

Realizzazione del "carrello mono-intervento" per la riduzione del rischio clinico

 

Leggi tutto

La metodologia Six Sigma

 

Egidio Cascini presenta il metodo Six Sigma che alcune Aziende Sanitarie stanno iniziando a sperimentare grazie alla collaborazione con Eli Lilly italia. Six Sigma è un percorso unico nel fornire, oltre ai principi, anche i metodi per arrivare alla riduzione degli errori e dei conseguenti sprechi nelle organizzazioni complesse e nei sistemi aziendali. L’articolata trattazione di Cascini procede per esempi pratici fino ad arrivare a dimostrare come Six Sigma aiuti ad “accendere le stelle per individuare la meta e guidare la nave nel buio della notte”.

Il contributo di Eli Lilly Italia per la riduzione delle liste d'attesa in radiologia oncologica presso l’ULSS 3 di Bassano del Grappa

 

Vincenzo Ricchio illustra le azioni intraprese da Ely Lilly per la realizzazione del progetto descritto dal DG Valerio Alberti.

Principi di base della partnership pubblico/privato in sanità

 

Leggi tutto

Il miglioramento continuo in sanità

 

Monchiero definisce ironicamente il mondo sanitario come fatto da “incompresi cronici” perché nonostante i tagli e le campagne mediatiche, la sanità in Italia funziona complessivamente bene. Ciò non toglie – continua – che bisogna migliorare continuamente i servizi offerti all’utente e bisogna anche saper comunicare esperienze come quelle presentate nel corso del convegno: pratiche virtuose di reingegnerizzazione dei processi rese possibili anche grazie alla partnership tra soggetti pubblici e soggetti privati, come in questo caso Eli Lilly Italia.

L’innovazione in sanità come volano per lo sviluppo

 

La Sanità pubblica è una delle prime industria del Paese; risulta chiaro come essa possa diventare un fattore di sviluppo e non rimanere solo una voce di spesa. Ma perché – si chiede Fassari – quando si ragiona di grandi piani delle infrastrutture la Sanità non entra mai dalla porta principale? C’è bisogno, continua, di comunicare meglio iniziative - come quelle presentate nel convegno - in cui aziende pubbliche e private si mettono insieme per realizzare un miglioramento dei servizi riducendo contemporaneamente i costi.

Federalismo sanitario: la razionalizzazione trasparente

 

Leggi tutto

La filosofia dei costi standard in sanità

Il Ministro Fazio indica nella disomogeneità il problema maggiore della sanità italiana. I Piani di rientro, la riduzione degli sprechi e il governo dell’appropriatezza sono le basi su cui costruire un federalismo sanitario che si basi sui criteri della responsabilità, della trasparenza e della qualità e che porti automaticamente a dei risparmi.

Leggi tutto

Il Network Italiano per la Sanità (N.I.San.)

Il N.I.San. è un network di aziende sanitarie costituito con lo scopo di elaborare i costi standard delle prestazioni sanitarie attraverso l’elaborazione dei costi delle attività sanitarie, svolte da ciascuna azienda, secondo uno strumento omogeneo (HABC).

Leggi tutto