Cerca: Intervento, PA amica, Efficienza, efficienza

Risultati 1 - 10 di 18

Risultati

L'attuazione dei termini procedimentali: modifica dell'articolo 2 della L.241/90

Andrea Tardiola parla dell'attuazione dell'art.7, cioè la modifica dell'art. 2 della L.241/90. L'articolo in questione deve essere uno strumento utile per dare una maggiore certezza sui tempi e sui termini di attuazione del procedimento. Tale strumento ha avuto un impatto effettivo molto limitato in quanto i regolamenti vanno attualizzati poichè non raccontano il modo in cui le amministrazioni lavorano oggi.

La  L.69 del 2009 riscrive e modifica l'art.2 e la novità più importante è che si pone un tetto assoluto alla durata del procedimento.

Introduzione al convegno "La L.241/90 a venti anni dall'approvazione"

Roberto Garofoli introduce e modera l'incontro sulla L.241/90 che prevede un bilancio a 20 anni dall'approvazione.

La 241 è stata una legge rivoluzionaria ed innovativa, essa ha introdotto regole comportamentali e procedimentali importanti riguardo la trasparenza  e l'accesso ma i giuristi si sono posti molte domande in oridine all'importanza di tali regole e alle conseguenze dell'inosservanza delle stesse.

Molti dei quesiti legati alla 241 restano temi caldi della giurisprudenza.

L’accesso ai documenti amministrativi: l’evoluzione della disciplina e i casi ancora dibattuti

Carlo Malinconico Castriota Scanderbeg fa un bilancio sulla Legge 241 relativa alle norme in materia di procedimento amministrativo e di diritto di accesso ai documenti amministrativi partendo dai suoi albori, dai dubbi e dai problemi cui nel corso degli anni si è data una risposta.

Leggi tutto

La disciplina dell’attività amministrativa dello Stato, delle Regioni e dei Comuni: i profili ancora problematici

Quali norme della legge n. 214 del 1990 si applicano alle Regioni? Dopo la riforma costituzionale dle 2001 non è stato agevole rispondere a questa domanda. Il mutamento di prospettiva nei rapporti stato - regioni ha confuso i piani delle competenze e il legislatore statale è dovuto intervenire per mettere chiarezza. Ci ha provato nel 2005 modificando una prima volta l’art. 29 della legge n. 241. Si è trattato di un intervento “pasticciato”, che ha richiesto una seconda modifica ad opera della legge n. 69 del 2009. Si tratta di un intervento che è riuscito a far chiarezza?

La Motorizzazione fra passato, Linea Amica e futuro.

La direzione generale per la Motorizzazione ha aderito alla rete di Linea Amica, mettendo a disposizione del network l’esperienza dei suoi strumenti già esistenti: il call center attivato per le spedizione dei tagliandi e l’aggiornamento delle patenti, il contact center per informare l’utente sullo stato dei punti patente, ed il portale che eroga tutti gli altri servizi forniti dalla motorizzazione civile.

Leggi tutto

L'INPDAP e un anno di Linea Amica

Linea Amica rappresenta anche un momento di dialogo fra le diverse amministrazioni pubbliche e i vari enti pubblici che per dare risposte ai quesiti posti dagli utenti devono rapportarsi tramite back office con le diverse amministrazioni pubbliche ed i privati. Il bilancio di un anno per quanto riguarda l’INPDAP è sicuramente positivo. L’ente ha ricevuto un numero di contatti elevatissimo, toccando numeri a 6 cifre, e vanta con orgoglio il dato di vedere ancora aperte, cioè non risolte, solo lo 0,26% delle problematiche poste.

Leggi tutto

Dialogo fra front office e back office nella rete Linea Amica

Da quando la rete Linea Amica è partita ha avuto circa 80 milioni di contatti. E’ una testimonianza importanti di front office efficiente, che è il cuore della pubblica amministrazione italiana finora riconosciuto solo in parte. Si vuole infatti avviare una stagione dove il ruolo del front office venga riconosciuto e valorizzato nella geografia dell’impiego pubblico italiano. Bisogna consolidare ed estendere il servizio per fare in modo che non si torni più indietro da questo tipo di mentalità: mettere il cittadino al primo posto.

Leggi tutto

Da Linea Amica a Easy Italia: il nuovo contac center di supporto ai turisti

Il 15 maggio nasce Easy Italia un servizio di assistenza e informazione per i turisti stranieri e naturalmente anche italiani, che funziona 7 giorni su 7 dalle 9 alle 22. Inaugurato e fortemente voluto dal Ministro Brambilla si ispira al contact center di successo Linea Amica.

Leggi tutto

L'esperienza dell' Agenzia delle Entrate nella rete Linea Amica

Lo sviluppo delle relazioni con il cittadino nel ruolo di utente rappresenta per l’Agenzia delle Entrate uno dei fattori più qualificanti delle attività svolta.

Nel 2000 nasce il call center dell’agenzia che in seguito si trasforma in contact center erogando direttamente i servizi. Vi operano più di 550 operatori specializzati tutti interni all’agenzia.

Leggi tutto

Comunicanicamp - percorso formativo.

Il 17 maggio presso il ForumPA si è svolto il primo Comunicamp dei comunicatori pubblici.

Il comunicamp è un evento che si svolge sulla linea e le modalità del barcamp, cioè in cui non c’è un tavolo di relatori, ma tutti i partecipanti possono essere relatori e proporre un tema. Le discussioni sono quindi operative.

Leggi tutto