Cerca: Intervento, Qualità della vita, empowerment

2 risultati

Risultati

Salute mentale, una nuova formula contro il disagio abitativo.

La soluzione migliore al problema abitativo dei pazienti con disturbo mentale grave è una formula flessibile che preveda ad un certo stadio del decorso la possibilità di tornare a vivere in maniera indipendente, secondo quelle che sono le preferenze dei singoli. In questo modo i pazienti possono passare dalle strutture residenziali istituzionali con assistenza continua, a strutture in cui vivere in maniera autonoma, purché si rispettino determinati criteri, con la garanzia di un'assistenza "a chiamata".

Leggi tutto

Contro il disturbo mentale investire su empowerment ed early prevention.

Ernesto Muggia è presente al convegno per difendere i diritti dei pazienti con disturbo mentale e dei loro familiari, diritti che non sono solo cura e casa, ma anche lavoro, che è uno degli strumenti più potenti per la guarigione dei sofferenti psichici. Non è vero che l'internamento forzato aiuta a guarire, bisogna tenere sempre presente il rispetto della persona, tanto più che la segregazione cronicizza e peggiora la sintomatologia.

Leggi tutto