Cerca: Intervento, Sviluppo e Competitività, sanità

8 risultati

Risultati

Laboratorio FIASO, conclusioni e prossimi passi operativi.

Nicola Pinelli compie un bilancio sulle attività del laboratorio FIASO, affermando che nella serie di incontri sono state già coinvolte 22 aziende sanitarie in circa 12 regioni. Notevole lo sforzo metodologico compiuto anche sul piano dell'innovazione, considerando che mai il tema della comunicazione e promozione della salute era stato toccato nel settore in questo modo.

Leggi tutto

PinC, la comunicazione per Guadagnare salute.

Un'attività specifica in ambito comunicativo è fondamentale per la promozione della salute e di nuovi stili di vita. Lo evidenzia Barbara De Mei illustrando PinC, il programma nazionale di informazione e comunicazione a sostegno di "Guadagnare Salute", il progetto strategico per contrastare i quattro principali fattori rischio delle malattie croniche.

Leggi tutto

La campagna contro il fumo come strumento di promozione della salute.

Per parlare della comunicazione come strumento di promozione di stili di vita salutari, Alfredo d'Ari illustra i risultati della campagna degli ultimi due anni contro il fumo, uno dei principali fattori di rischio delle malattie croniche nei paesi occidentali. Obiettivo strategico: trasformare il cittadino da soggetto passivo ad alleato convinto nella promozione della nuova cultura, basandosi sul concetto di empowerment.

Leggi tutto

L'impegno di FIASO per la promozione della salute.

Giuseppe Fattori spiega che il convegno fa parte dalle attività del laboratorio FIASO "Comunicazione e Promozione della Salute”. Un laboratorio per la prevenzione e la promozione degli stili di vita pensato per le aziende sanitarie, a partire dall'outcome secondo cui gli italiani risultano tra i più obesi d'Europa.

Leggi tutto

Sanità e IT: un caso concreto. Come risolvere le problematiche SISS attraverso l'adozione delle tecnologie di virtualizzazione

Giuseppe Branca spiega quali attività sono state condotte all'interno di un'azienda ospedaliera per realizzare un sistema informativo basato sulle tecnologie di virtualizzazione, evidenziando criticità e aspetti migliorativi dell'operazione, sia in termini di risorse umane e finanziarie utilizzate, di riduzione dei tempi di assistenza e, conseguentemente, di maggiore efficienza dei servizi resi all'utente.

Il principio della governance in sanità

Franco Fontana rimarca l’importanza dell’innovazione organizzativa nella gestione del sistema sanitario. Anche l’introduzione delle tecnologie – dice – si trasforma in un costo solamente quando si pensa erroneamente che prima c’è la formulazione e poi l’implementazione. Le due cose vanno invece fatte insieme. Nel corso del suo intervento Fontana approfondisce poi le questioni della clinical governance, del rischio clinico e della necessaria innovazione istituzionale in sanità.

Lo sviluppo della sanità in un’ottica di sistema

Pur nel nuovo contesto nazionale, rideterminato dalla riforma del “Titolo V della Costituzione”, l’intervento pone l’accento sulla necessità di una “ governance nazionale” per favorire l’innovazione nel SSN; inoltre, approfondisce l’uso delle tecnologie applicate alla salute e alla sanità e tratteggia il rapporto che intercorre tra l’Istituto Superiore di Sanità e l’industria nazionale del settore dei dispositivi medici.Leggi tutto

Semplificazione e qualità della Pubblica Amministrazione: fatti, distanze e proposte

Tramite l’esposizione di due casi, Giulia Mannella segnala le difficoltà che i cittadini incontrano nel momento in cui si approcciano alle strutture pubbliche. Il primo caso fa riferimento all’invalidità civile, mentre il secondo rimanda al discorso delle dimissioni e della presa in carico della persona dimessa da parte dei servizi sanitari territoriali.

Leggi tutto