Cerca: Intervento, Sviluppo e Competitività, Atti FORUM PA 2010

Risultati 71 - 80 di 212

Risultati

Intervento al "2° incontro nazionale di InnovatoriPA"

Molto spesso l'intelligenza collettiva permette di raggiungere risultati migliori che non quelli che potrebbe ottenere il singolo nel portare avanti un'idea, per quanto possa essere valida. La condivisione in gruppo permette, quindi, che un risultato possa essere ottimale. Cosa significa progettare insieme? Alberto Scocco distingue due tipi di approccio: top down secondo cui si valuta e si attua un'idea che cala dall'alto, quindi non condivisa; botton up secondo cui l'idea progettuale, che parte da un singolo o da un gruppo, sale dal basso verso l'alto ed è condivisa.

Leggi tutto

Un nuovo modello di privacy

L'uomo ha l'esigenza di "condividere" e per questo genera continuamente delle tracce che rappresentano le orme, le impronte che vengono lasciate in un contesto non solo analogico ma anche digitale. Queste tracce costituiscono per alcuni versi quella che viene chiamata "l'identità digitale", ossia la somma di tutti gli aspetti e di tutti i percorsi che segnano la vita digitale.

Il controllo che abbiamo sulle informazioni che generiamo è totalmente insufficiente, non avendo la sicurezza di dove vanno a finire le nostre informazioni.

Leggi tutto

Progettare e sviluppare la intranet ed il sito istituzionale in una Azienda Sanitaria: l'esperienza della AUSL di Bologna

Il content management system, CMS, è uno strumento software studiato per facilitare la gestione dei contenuti dei siti web.

Leggi tutto

Biblioteche sul web dal web e benessere spirituale e materiale per la comunità

Marco Dal Pozzo affronta tematiche interconnesse tra loro quali la responsabilità del benessere della società, le biblioteche e il web e presenta diversi casi di studio.

La rete PST biotech

Roberto Ricci accenna alle peculiarità del sistema biotech, settore nel quale le spin off universitarie e le start up aziendali risultano strategiche in quanto a loro è affidato il compito di sviluppare nuove molecole, che solo in un secondo momento saranno eventualmente commercializzate in nuovi farmaci con l’intervento delle grandi case farmaceutiche. Dato che le aziende biotech nate nei Parchi sono più di cento, la collaborazione tra Assobiotec e APSTI risulta strategica per lo sviluppo e la competitività sul mercato globale del settore biotecnologico italiano. 

Rete dei PST per l’internazionalizzazione delle PMI hi tech

L’innovazione è senza dubbio la leva principale per competere nei contesti internazionali; partendo da questo assunto la Commissione APSTI per l’Internazionalizzazione ha elaborato una strategia per favorire l’apertura internazionale delle imprese e dei Centri di ricerca che operano all’interno dei Parchi.

Leggi tutto

EcoCatasto ed EcoFiscalità

Carlo Cannafoglia presenta l'idea di EcoCatasto e EcoFiscalità, nata in collaborazione tra Agenzia del Territorio, Comune di Ferrara e Comunità Montana del Vallo di Diano.

L'idea si concretizza con la realizzazione di un concorso a carattere nazionale per creare un Catasto Partecipato per un'Equità Sostenibile.

Propone per il futuro di continuare ad approfondire il progetto con un coinvolgimento dal basso e a sviluppare le prime esperienze e sperimentazioni con lo scopo di verificare la fattibilità realizzativa del nuovo Ecocatasto.

I dieci comandamenti dell'amministrazione digitale

Ernesto Belisario presenta diversi criteri da seguire per realizzare una Pubblica Amministrazione digitale ed efficiente.

Liberare i dati; aprirsi all'innovazione; abbandonare il doppio binario adottando solo il metodo digitale; considerare il cittadino come una riserva; adottare un federalismo digitale efficiente; interpretare le norme in modo evolutivo; tutelare gli innovatori.

I Social Networking nella PA

Caterina Policaro illustra cosa sono i Social Network, come si utilizzano e a cosa servono.

Utilizzare i Social Network nella PA ad ogni livello, vietarli o educare all'uso?

Selezionare guardando al futuro: vinca il 2.0

La presentazione del Government 2.0 come una terra promessa, un eden di efficienza e perfezione, ci rende più vulnerabili di fronte alle resistenze al cambiamento e alle criticità emergenti.

E' importante guardare con slancio al futuro ma essere consapevoli del presente e del passato.

Pasquale Elia sottolinea l'importanza di una efficace selezione dei nuovi funzionari per la costruzione della PA del futuro e presenta nuovi strumenti selettivi da affiancare alle prove tradizionali.