Cerca: Intervento, Efficienza, Anci

6 risultati

Risultati

La Piattaforma dei progetti smart

La Piattaforma Smart City dell'OSSERVATORIO nazionale smart city dell'ANCI is coming!

Leggi tutto

Il PON-Metro un'opportunità, da inserire in una visione strategica nazionale

Antonella Galdi, vicesegretario dell’ANCI, piuttosto che chiedersi “cosa succede in città”, si domanda se “esiste una strategia nazionale”. Perché non è possibile immaginare una programmazione delle Città Metropolitane che non influenzi una programmazione regionale e che non sia a sua volta coordinata all’interno di una più ampia politica nazionale.

Leggi tutto

La complessità territoriale moderna esige una nuova governance

Il nostro "è un Paese creativo, ma non è un Paese ordinato". Inizia così il discorso del Presidente dell’Osservatorio Smart City di ANCI, Francesco Profumo. È necessario fare ordine e mettere a frutto le poche risorse che abbiamo a disposizione, perché: "Non ci saranno opportunità future di risorse incrementali". Recuperare risorse grazie a una maggiore efficienza e attraverso un utilizzo strategico di nuovi strumenti è più che mai importante.

Leggi tutto

La formazione dei dipendenti pubblici tra riforma e manovra: l'esperienza di ANCI

Annalisa D'Amato sottolinea come il taglio delle spese per la formazione dei pubblici dipendenti disposto dal decreto legge n. 78/2010 si sia inserito in un contesto in cui, al contrario, la domanda di formazione è molto forte, soprattutto da parte degli enti locali. Questi da una parte si trovano impossibilitati a un ricambio generazionale del personale, visto il blocco delle assunzioni, dall'altra devono tenersi al passo con continui cambiamenti normativi. Questo quadro richiede una reingegnerizzazione dei processi interni delle amministrazioni locali.

Leggi tutto

"M.U.S.A. - Mobilità Urbana e Sostenibilità Ambientale": verso il modello nazionale?

Filippo Bernocchi conferma la piena condivisione politica del progetto MUSA Mobilità Urbana e Sostenibilità Ambientale da parte dell’Anci. “Le questioni ambientali – spiega -  sono molto sentite dai Comuni. Ma spesso per ristrettezze di bilancio hanno difficoltà ad investire in questo campo”.  Da qui nasce l’Accordo di collaborazione con la Regione Siciliana, per l’avvio della sperimentazione e i lavori successivi per portarlo nei territori italiani.

Leggi tutto

Intervento al convegno "M.U.S.A. - Mobilità Urbana e Sostenibilità Ambientale"