Cerca: Intervento, Efficienza, Atti FORUM PA 2008

Risultati 51 - 60 di 204

Risultati

Le caratteristiche del patrimonio immobiliare oggetto del processo di valorizzazione da parte del Comune di Milano

Laura Mari descrive le caratteristiche del patrimonio immobiliare del Comune di Milano oggetto del processo di valorizzazione, ed i criteri di selezione degli immobili sia dal punto di vista operativo e gestionale che dal punto di vista economico e finanziario. L’Amministrazione ha, quindi, focalizzato l’attenzione sul patrimonio non strategico, costituito principalmente da immobili siti nei condomini e particolarmente onerosi per l’Amministrazione nelle spese di gestione, sugli immobili liberi, e su quelli attualmente occupati per “usi diversi”, come ad esempio magazzini, uffici, autorimesse.

Practice 7: Patrimoni urbani & City Global Service

Alfeo Brognara, nell’illustrare l’esperienza del City Global Service adottato dal Comune di Bologna, racconta come si è cercato di costruire un percorso di gestione dei servizi organico con l’organizzazione pubblica, sinergico con le aziende private e in grado di offrire all’amministrazione il grado di operatività che il governo di una città richiede. Il servizio, nato sull’esperienza dei precedenti appalti di servizio succedutisi dal 1995 al 2002, è incentrato sulle diverse fasi di coordinamento, pianificazione, esecuzione delle attività, e sulla verifica e diffusione dei risultati.Leggi tutto

Le operazioni finanziarie del processo di valorizzazione del patrimonio immobiliare del Comune di Milano

Angela Casiraghi illustra le operazioni finanziarie che hanno caratterizzato il piano di valorizzazione del patrimonio immobiliare del Comune di Milano.

Leggi tutto

Practice 8: Patrimoni stradali & Global Service

Domenico Cuzzola presenta l’esperienza della Provincia di Reggio Calabria in merito alla manutenzione ordinaria e straordinaria della rete viaria, eseguita con lo strumento del Global service. La scelta di tale strumento è stata dettata principalmente dalla difficoltà dell’Ente di controllare adeguatamente il territorio e dalla carenza di personale per la gestione del servizio.Leggi tutto

BDA: il sistema informativo integrato dell'ASL di Brescia a supporto del Governo Clinico per le patologie croniche

L'ASL di Brescia ha in atto un innovativo modello di governo della rete dei servizi sanitari coinvolti nella gestione della cronicità che consente la presa in carico di tutti gli assistiti, garantendo un approccio globale, continuità delle cure e appropriatezza degli interventi.

Leggi tutto

Nuovo sistema prezzi

Nel 2008, con la legge n° 222, è entrato in vigore il nuovo sistema prezzi. Mario Bruzzone illustra il nuovo sistema mettendolo a confronto con il precedente per capire quali novità sono state introdotte e quali problematiche possono presentarsi. I principali argomenti di discussione vertono sui tetti di spesa previsti per l’anno 2008, sul ruolo delle Regioni e delle aziende in caso di sforamento.

Priorità, ruoli e regole: gli ingredienti per il successo dell'E-government in Italia

Perché l’e-government possa realmente funzionare è necessario definire priorità, ruoli e regole, ed è necessario scegliere dirigenti capaci. I ritardi del nostro Paese non discendono soltanto dall’instabilità del sistema politico ma, soprattutto, dalla mancanza di priorità, dalla scarsa definizione delle regole e dalla proliferazione di enti ed organismi che hanno nella propria mission lo scopo di accompagnare la Pubblica Amministrazione nello sviluppo dell’e-government.

Leggi tutto

Il Comitato Pari Opportunità come leva di cambiamento

L'esperienza e l'attiva presenza del Comitato Pari Opportunità nel Ministero di appartenenza ha costituito una grossa leva di cambiamento nella struttura organizzativa dando luogo a significative innovazioni sul piano della gestione del personale e delle politiche di valorizzazione delle competenze esistenti.Leggi tutto

Innovazione e sostenibilità

Secondo Nello Martini sono due gli elementi che concorrono a creare maggiore innovatività in Italia nel settore farmaceutico: da un lato, il nuovo quadro di riferimento (un nuovo sistema di regolazione dei prezzi e del mercato), dall’altro l’accesso al mercato e la rimborsabilità come strumento di misurazione e verifica dell’innovatività.Leggi tutto

La partnership pubblico-privato per lo sviluppo dell'E-government

Per Giorgio Pagano i servizi online in sé non devono essere una priorità per le Pubbliche Amministrazioni. Molto spesso, infatti, questi, sono costosi sia per la PA che per i cittadini e si riducono alla semplice informatizzazione di ciò che si faceva con la carta, senza benefici realmente apprezzabili per gli utenti.

Leggi tutto