Cerca: Intervento, Accountability, Atti FORUM PA 2011

Risultati 41 - 50 di 66

Risultati

Provincia di Torino: indagini per monitorare la Customer Satisfaction

Il Servizio Sviluppo Organizzativo, Regolamenti e Qualità della Provincia di Torino realizza ogni anno dalle 10 alle 15 indagini per rilevare il gradimento dei cittadini rispetto ai servizi offerti. In occasione della Poster Session, Palma La Grotteria e Angela Marra hanno presentato obiettivi, strumenti e risultati di una ricerca qualitativa rivolta ai referenti per le attività formative per i disabili dei Centri di formazione professionale che realizzano attività di integrazione nei corsi Diritto/Dovere e Obbligo di Istruzione e Formazione.

Interoperabilità nelle Regioni italiane: esperienze e prospettive dal rapporto RIIR 2010 del CISIS

Nel suo intervento Lucia Pasetti illustra i dati più rilevanti del rapporto RIIR (rapporto sull’Innovazion nelle regioni d’Italia) prodotto dal CISIS e FORUM PA. Lo stato dell’interoperabilità nel Paese è piuttosto avanzato, anche se non uniforme, sia a livello tecnico, sia a livello di governance e di dialogo  tra livelli istituzionali diversi, sia, infine, a livello di servizi per i cittadini e le imprese.

Leggi tutto

Una "cassetta degli attrezzi" per rilevare la Customer Satisfaction

Un insieme di strumenti tecnici e metodologici “pronti all’uso”, che consentono anche alle amministrazioni con un minor background di esperienza in materia di rilevazione della Customer Satisfaction di avviare un processo in questa direzione. Questa, come spiega Filippo Chesi nella sua relazione, è la “cassetta degli attrezzi” del progetto "MiglioraPA”, iniziativa promossa dal Dipartimento per la Funzione Pubblica per diffondere la cultura, la pratica e gli strumenti di CSM, in particolare nelle Regioni Obiettivo Convergenza.

UrpContact: gestire i disservizi in un'ottica di Citizen Satisfaction Management

Sonia Vicentini presenta il progetto UrpContact realizzato dal Comune di San Giuliano Milanese con l'obiettivo di migliorare la gestione dei reclami. Questo, infatti, è un aspetto particolarmente sensibile per le amministrazioni, come Comuni e Province, che ogni giorno sono alle prese con le richieste più disparate da parte dei cittadini.

Il Cloud come sistema in cui crescere attraverso utilità condivise

 L’intervento di Nori si inserisce all’interno di una tavola rotonda tra amministrazioni e responsabili dell’innovazione nazionale e locale il cui obbiettivo è fare il punto sulle strategie di adozione dei sistemi Cloud nella PA partendo da alcune domande chiave: è preferibile l’adozione di un metamodello comune o si deve privilegiare un approccio bottom-up? Quali sono gli aspetti più critici legati ai vincoli normativi e alle esigenze di sicurezza e di privacy in relazione alla delocalizzazione del dato?

Leggi tutto

Interoperabilità : esperienze e prospettive in Italia e in Europa

Daniele Tatti, introduce il convegno presentando una breve storia dell’interoperabilità, la cui origine, in Europa, si può far risalire ad una comunicazione della Commissione del 1991. Essendo un termine tipicamente tecnico, il suo significato nel corso degli anni è cambiato, anche se l’idea di fondo è rimasta la sessa ossia la possibilità per due sistemi informativi di scambiarsi dati.

Leggi tutto

Azienda ULSS 7 del Veneto: ascoltare gli utenti per migliorare i servizi

Gian Antonio Dei Tos illustra i passaggi del percorso attuato dalla sua Azienda sanitaria per misurare il grado di soddisfazione delle prestazioni ricevute. L'obiettivo è quello di migliorare la qualità dei servizi erogati e adattarli alle esigenze dei cittadini: fasi, strumenti e risultati del piano di Customer Satisfaction.
 

PAL e Cloud: vincoli normativi e opportunità strategiche

 L’intervento di Giordano si inserisce all’interno di una tavola rotonda tra amministrazioni e responsabili dell’innovazione nazionale e locale il cui obbiettivo è fare il punto sulle strategie di adozione dei sistemi Cloud nella PA partendo da alcune domande chiave: è preferibile l’adozione di un metamodello comune o si deve privilegiare un approccio bottom-up? Quali sono gli aspetti più critici legati ai vincoli normativi e alle esigenze di sicurezza e di privacy in relazione alla delocalizzazione del dato?

Leggi tutto

La Prospettiva IBM sul Cloud per la PA

INPS: il “kit” di Customer Satisfaction 2.0

Raffaella Biferale presenta il “kit” di Customer Satisfaction 2.0, progetto realizzato per consentire alle sedi territoriali dell'INPS di effettuare autonomamente le rilevazioni di customer, elaborare e analizzare i risultati e formulare piani di miglioramento a livello locale facendo riferimento a una “task force” centrale e con il supporto di una rete informatica web 2.0 che consente di connettere tra loro i vari “attori del processo”.