Cerca: Economia, smartinnovation

Risultati 1 - 10 di 19

Risultati

Dar credito a un’idea: SociallendingItalia.net alla sfida del crowdfunding

Vi ricordate il progetto SociallendingItalia.net, che prometteva di disintermediare il microcredito per progetti a impatto territoriale, attraverso un sistema di finanziamento tramite il quale i privati fanno prestiti a privati, con tassi vantaggiosi e su piattaforme autorizzate? Attualmente è uno dei 12 progetti, ospitati da Telecom Italia, sulla sua piattaforma di crowdfunding – With You We Do: così il team sta raccogliendo fondi necessari per realizzare la piattaforma. Ida Meglio, ideatrice del progetto di Social Lending ci spiega perché il passaggio del crowdfunding è essenziale perché questa idea di prestito sociale diventi realtà.

Leggi tutto

Sviluppo economico del territorio, quanto vale per i Comuni?

Mercati, fiere, manifestazioni: attività per lo sviluppo economico del territorio. Strumenti essenziali per far ripartire la crescita specialmente in periodi di crisi. Che investimento fanno i Sindaci per attrarre risorse da fuori? Nella classifica delle 15 città più popolose d’Italia la spesa media annua è di €15,20 pro capite.

Leggi tutto

Bitcoin, una rivoluzione di cui i Governi smart dovrebbero interessarsi

Il digitale ha invaso ogni aspetto della nostra vita quotidiana in modo così veloce e mutevole che la maggior parte dei Governi nazionali, dal carattere ancora "analogico", non riesce a stare al passo. Vari settori ormai profondamente cambiati dal web, mancano di una normativa e di una legislazione che ne governi il cambiamento. Non solo la finanza non è rimasta immune, ma addirittura la produzione di moneta. E mentre Bankitalia avverte le banche sui rischi a cui possono andare incontro acquistando o facendo operazioni con valute virtuali, proprio a causa del vuoto normativo in materia, abbiamo chiesto a Stefano Pepe, autore del libro "Investire Bitcoin, come capire e gestire questa nuova forma di ricchezza" edizioni Flaccovio per la collana Web in Testa (novembre 2014), di spiegarci un fenomeno a cui molti si stanno interessando, offrendo regolamentazioni e prodotti che avvicinano sempre di più il Bitcoin alla "finanza tradizionale".

Leggi tutto

Open data, smart city, engagement: la parola ai vincitori #Censimenti Data Challenge

Clara Attene, Stefano Rosignoli, Alessio Dragoni hanno presentato a SCE2014 i progetti vincitori del contest #Censimenti Data Challenge, indetto dall'Istat per il riuso dei dati del Censimento Industria e Servizi. Ai nostri microfoni raccontano i progetti, l'esperienza di partecipazione ... e cosa tutto questo abbia a che fare con la smart city.

Leggi tutto

Tasse sulla casa, in un anno oltre €300 a cittadino

Tornano le analisi della redazione di openBlog condotte a partire dai dati di Open Bilanci. Oggi è la volta dei tributi locali, in particolare le tasse sulla casa. Nel 2012 nei 15 Comuni più popolosi si spendevano in media €366 all’anno in tasse per la casa. Roma la più cara con €578, seguita da Milano (€511) e Padova (€488). Ultime Messina (€186) e Palermo (€153).

Leggi tutto

Pegognaga Digitale: il Comune su misura

Il progetto Pegognaga Digitale per abilitare processi smart di partecipazione. 3 assi portanti per rinnovare il Comune: insediamento della fibra ottica, il coinvolgimento dei cittadini e il patto dei sindaci. L’opera di infrastrutturazione digitale è stata praticamente a costo zero per l’amministrazione per i prossimi 10 anni, offrendo l’integrazione della rete dei servizi all’azienda fornitrice.

Leggi tutto

Nuovi modelli e spazi nella Smart City

I sistemi urbani intelligenti non hanno impatto soltanto sull’ecosistema delle imprese che crescono al loro interno, ma stanno profondamente cambiando la richiesta di competenze e di iniziative imprenditoriali: emergono profili professionali del tutto nuovi. Si tratta di una trasformazione molto profonda, anche a livello culturale e antropologico.

Leggi tutto

Let’s co-! Anne-Sophie Novel per il Collaborative Territories Toolkit

Anne-Sophie Novel è una giornalista, blogger e ricercatrice francese. E’ tra i pionieri della riflessione sull’economia collaborativa, e il suo libro La vie Share, mode d’emploi (La vita ‘share’: istruzioni per l’uso) ha avuto grande successo e impatto. Dopo essersi dedicata per alcuni anni ad analizzare le dinamiche del consumo collaborativo, attualmente il suo focus è sui legami tra economia della condivisione e territori. Blogger su Le Monde, per cui cura le pagine di Même pas Mal , dal 2013 dirige un gruppo di lavoro presso La Fabrique Ecologique su Città condivise e Territori condivisi. Le abbiamo chiesto qualche spunto o suggerimento per il nostro percorso verso il Collaborative Territories Toolkit, che vede la sua prima tappa italiana il prossimo 23 ottobre a Bologna a Smart City Exhibition 2014.  

Leggi tutto

Autonomia Finanziaria: i Comuni che ce la fanno con le proprie forze

La seconda tappa della nostra collaborazione con openBlog ed openpolis è dedicata alla capacità dei Comuni italiani di "sopravvivere" senza l'aiuto di Stato, Regione e enti pubblici. A questa domanda la redazione openpolis ha cercato di rispondere analizzando i dati sull'autonomia finanziaria dei Comuni su openbilanci.it. Fra i 110 Comuni Capoluogo, Caserta davanti a tutti. Ultime in classifica Trento e L'Aquila. 

Leggi tutto

Amsterdam Sharing City Model

Far indossare una veste nuova alle città, la veste della sharing economy, è possibile? Ad Amsterdam tutto ciò sta già accadendo. Il progetto Amsterdam Sharing City, presentato nel keynote di Pieter van der Glind, co-fondatore di ShareNL insieme a Harmen van Sprang, si appresta a fare della capitale olandese il primo modello europeo di sharing city. Un modello riproducibile, da realizzarsi entro l’estate.

Leggi tutto