Cerca: Economia, e-procurement

Risultati 1 - 10 di 14

Risultati

Nuove regole per il mercato elettronico Consip, apertura a startup e micro imprese

Sarà più facile per le aziende vendere beni e servizi alla PA, attraverso il Mercato elettronico della Pubblica Amministrazione (MEPA), la piattaforma telematica che Consip gestisce per il MEF, mettendo a disposizione delle amministrazioni per gli acquisti di importo inferiore alla soglia comunitaria (134mila euro per le PA centrali e 207mila euro per tutte le altre). Partono, infatti, ufficialmente le nuove regole che disciplinano l’accesso e l’operatività sul MEPA.

Leggi tutto
  • Cod. w.50d
  • 20/05/2010
  • 14:30 - 15:20
  • Padiglione 8
  • Stand 25A

La scelta del contraente negli appalti di servizi e forniture

  • Cod. w.50c
  • 19/05/2010
  • 12:00 - 12:50
  • Padiglione 8
  • Stand 25A

La scelta del contraente negli appalti di servizi e forniture

  • Cod. w.49c
  • 19/05/2010
  • 11:00 - 11:50
  • Padiglione 8
  • Stand 25A

Il regolamento di attuazione del Codice dei contratti pubblici: le novità nel comparto degli appalti di servizi e forniture

  • Cod. w.49b
  • 18/05/2010
  • 14:30 - 15:20
  • Padiglione 8
  • Stand 25A

Il regolamento di attuazione del Codice dei contratti pubblici: le novità nel comparto degli appalti di servizi e forniture

  • Cod. w.50b
  • 18/05/2010
  • 10:00 - 10:50
  • Padiglione 8
  • Stand 25A

La scelta del contraente negli appalti di servizi e forniture

  • Cod. w.50a
  • 17/05/2010
  • 15:30 - 16:20
  • Padiglione 8
  • Stand 25A

La scelta del contraente negli appalti di servizi e forniture

  • Cod. w.49a
  • 17/05/2010
  • 14:30 - 15:20
  • Padiglione 8
  • Stand 25A

Il regolamento di attuazione del Codice dei contratti pubblici: le novità nel comparto degli appalti di servizi e forniture

Appalti di servizi e forniture. Procedure di scelta del contraente

In tema di affidamento degli appalti di servizi e forniture le Stazioni appaltanti, a differenza dei lavori pubblici, godono di una maggiore discrezionalità nella individuazione dei criteri per la selezione degli operatori economici. Questo aspetto è particolarmente evidente nella corretta individuazione dei requisiti speciali indicati nel bando di gara e nella correlata verifica dei medesimi requisiti: questi ultimi devono essere, infatti, proporzionali e adeguati alla natura e consistenza della prestazione dedotta in gara.

Appalti di servizi e forniture. Procedure di scelta del contraente

In tema di affidamento degli appalti di servizi e forniture le Stazioni appaltanti, a differenza dei lavori pubblici, godono di una maggiore discrezionalità nella individuazione dei criteri per la selezione degli operatori economici. Questo aspetto è particolarmente evidente nella corretta individuazione dei requisiti speciali indicati nel bando di gara e nella correlata verifica dei medesimi requisiti: questi ultimi devono essere, infatti, proporzionali e adeguati alla natura e consistenza della prestazione dedotta in gara.