Cerca: Economia, Sviluppo e Competitività, Atti FORUM PA 2007, internazionalizzazione

Risultati 21 - 26 di 26

Risultati

Trasferimento di know-how e formazione nell’ambito della protezione solare: una collaborazione tra Italia e Brasile.

Microna è una piccola impresa italiana, riconosciuta dal Ministero della Salute e dal Ministero dell’Università e della Ricerca, spiega Silvia Gatti, che si occupa di servizi, tecnologie innovative.

Leggi tutto

Metodologia e presentazione di progetti di internazionalizzazione

Marinella Loddo ha curato la parte relativa alla gestione dei progetti e degli studi di fattibilità presentati all’ICE e, dalla lettura dei bandi 2005 e 2006, sono emerse alcune osservazioni di carattere generale e metodologico che oggi espone per facilitare le aggregazioni di impresa per futuri investimenti all’estero. L’esame dei progetti ha infatti evidenziato l’assenza di quella forma strutturale necessaria, nella presentazione del progetto stesso, che a volte ci ostacola nella partecipazione ai bandi di carattere europeo e internazionale, nonostante la validità delle idee progettuali.

Ottimizzazione e automazione di cabine elettriche di distribuzione e di sistemi di produzione locale dell’energia elettrica a sostegno dell’innovazione della produzione di aziende elettromeccaniche siciliane per la penetrazione dei mercati esteri

Il progetto, promosso dalle Università di Palermo e Catania, aveva come obiettivo la collaborazione con l’estero, afferma Vittorio Cecconi, nei campi della ricerca applicata, della innovazione e del trasferimento tecnologico, così come della formazione e diffusione delle conoscenze nel campo delle apparecchiature per cabine elettriche di distribuzione e di sistemi di produzione locale dell’energia elettrica.Leggi tutto

Alta formazione e ricerca in tema di utilizzo degli scarti dell’industria lapidea

I partner di questo progetto, presentato da Maurizio De Gennaro, sono università, aziende e associazioni imprenditoriali italiane e brasiliane. Scopo del progetto è dare un contributo alla risoluzione di alcuni dei problemi ambientali connessi all’attività di estrazione e di trasformazione dei lapidei ornamentali. Quest’attività ha un elevato fattore di impatto ambientale, dovuto all’estrazione da cava del materiale che comporta modificazioni geomorfologiche del territorio.Leggi tutto

Agrinnova e la protezione sostenibile delle piante

Il Centro di competenza per l’innovazione in campo agro-ambientale dell’Università degli studi di Torino è nato nel 2002, spiega Riccardo Savigliano, con lo scopo di sviluppare ricerca di base e applicata, servizi alle imprese, internazionalizzazione, attività di formazione e divulgazione e, infine, trasferimento tecnologico verso i Paesi in via di sviluppo.

Leggi tutto

Invest your talent in Italy: investire sul capitale umano

Con il progetto ‘Invest your talent in Italy’, spiega Giovanni Donato, il MAE ha raccolto la richiesta proveniente da Confindustria e dall’ICE, di impegnarsi nell’attrazione dei cervelli dall’India e, quindi, nell’investimento sul capitale umano. Com’è noto, infatti, le università indiane sono centri di eccellenza nel campo dell’ICT e i loro studenti vengono generalmente contattati dalle università inglesi e americane.Leggi tutto