Cerca: Cultura e turismo, cultura e turismo

Risultati 11 - 20 di 85

Risultati

Parco di Seradina e Bedolina

Nome applicazione - Parco di Seradina e Bedolina

Amministrazione proponente - Comune di Capo di Ponte (BS), realizzata in collaborazione con l’Agenzia Turistico Culturale Comunale.

Leggi tutto

Valcamonica Rock Art

Nome applicazione - Valcamonica Rock Art

Amministrazione proponente - Comunità Montana di Valle Camonica.

Leggi tutto

Turista e cittadino. Progettare la smart city in un’ottica turistica - ON LINE GLI ATTI

Giovedì 25 settembre l'Osservatorio Nazionale Smart City dell'ANCI e FORUM PA hanno promosso un evento dedicato alla progettazione della smart city in ottica turistica. E' stata un'occasione per avere una visione sullo scenario tecnologico e sociale che muta e per confrontarsi con alcune esperienze concrete. Ora sono disponibili on line i materiali del seminario.

Leggi tutto

TDLab fa tappa a #SCE2014: prospettive smart per il Turismo Digitale

Viaggiare l’Italia, così come ogni altro luogo al mondo, è oggi profondamente cambiato. “Il turismo è senza dubbio l’economia che più si è trasformata per effetto della digitalizzazione – ci racconta Edoardo Colombo, responsabile del gruppo di lavoro Interoperabilità di TDLab (Laboratorio per il Turismo Digitale) - l’orizzonte è cambiato nelle modalità con cui si scelgono le destinazioni, ma anche nel modo in cui si viaggia e si fruisce dei luoghi”. Se ne parla a #SCE2014.

Leggi tutto

myCorciano - Comune di Corciano

Nome applicazione - myCorciano

Amministrazione proponente - Comune di Corciano

Leggi tutto

L'Italia turistica è migliore dell'Italia: analisi sui social media mondiali

Qual è la reale esperienza turistica in Italia? Quali sono i nostri vantaggi competitivi, le cose che fanno felici i nostri ospiti e quali creano disappunto, critiche e disagi? Per la prima volta la tecnologia semantica, che interpreta i testi pubblicati sui social media, offre un quadro esaustivo, vivo, diretto di come i turisti vedono il nostro Paese.

Leggi tutto

Fattorie Didattiche di Lombardia

Nome applicazione - Fattorie Didattiche di Lombardia

Amministrazione proponente - Regione Lombardia - Direzione generale Agricoltura

Leggi tutto

Roma, Convegni: Cultura&Turismo. Una strategia di sistema per l'Italia

“Cultura&Turismo. Una strategia di sistema per l'Italia” è il titolo dell’evento promosso da Formez PA e Federculture, in programma il 12 febbraio a Roma presso la Biblioteca Nazionale Centrale a partire dalle ore 8.30. Interviene il Presidente di FORUM PA Carlo Mochi Sismondi.

Leggi tutto

Made in Italy 2.0: on line la vetrina promossa da Google e Ministero delle Politiche Agricole

Ci voleva BigG per dare una vetrina internazionale alle eccellenze agroalimentari e artigiane del nostro Paese. E’ infatti on line la piattaforma web google.it/madeinitaly progettata dal Google Cultural Institute e promossa dal Ministero per le Politiche Agricole con l’intento di promuovere i nostri prodotti Dop e Igp sfruttando la pervasività della rete. Lanciata il 21 Gennaio, contestualmente al progetto “Made in Italy: eccellenze in digitale” tra i cui promotori anche Unioncamere e l’Università Ca’ Foscari di Venezia, la piattaforma racchiude 47 distretti nazionali e 100 filiere produttive dell’artigianato e dell’agroalimentare. Fiori all’occhiello della produzione italica che si mostrano attraverso la loro storia: foto d’epoca, racconti, video, documenti storici che tracciano una tradizione e il legame con un territorio che vanta circa 260 prodotti tipici, di cui meno della metà conosciuta nel mondo.

Leggi tutto

Mantova smart region: l'unione fa la forza

Nel territorio mantovano l'iniziativa smart city ha qualcosa di nuovo ed esemplare rispetto ai numerosi casi nazionali e internazionali di città che stanno lavorando a questo tema. Infatti, grazie alla solida guida dell'amministrazione provinciale, in questa iniziativa i rigidi confini che separano le singole aree urbane sono stati completamente cancellati, favorendo la costruzione di un'unica grande community di progetto in cui sono stati coinvolti tutti i Comuni della provincia. In questo contesto, partecipazione e collaborazione sono diventati i concetti chiave che hanno permesso di sviluppare un progetto caratterizzato da un obiettivo condiviso che poteva essere raggiunto solo lavorando come gruppo, e non come singoli: mettere a sistema l'ingente patrimonio culturale e ambientale custodito da ciascun Comune al fine di migliorare la capacità attrattiva dell'intero territorio e le sue modalità di fruizione, promuovendone un'immagine unitaria.

Leggi tutto