Cerca: Cultura e turismo, Sviluppo e Competitività, beni culturali

6 risultati

Risultati

L'Arte di Analytics: usare i bigger data per creare valore nelle arti e nel settore culturale

Gli Open Data possono essere uno strumento per generare valore, ma anche profitto nel settore artistico culturale? Nel nostro Paese sappiamo bene quanto possa essere importante per un teatro o un museo riuscire a far quadrare i conti, mantenendo al contempo alta la qualità della produzione culturale. E se poi si riuscisse anche a fidelizzare il pubblico? Pubblichiamo l'interessante riflessione di Juan Mateos García.

Leggi tutto

MSB Palazzo Pepoli

genius bononieNome applicazione - Genus Bononiae - MSB Palazzo Pepoli

Amministrazione proponente - Comune di Bologna

Leggi tutto

Mirabilia d'Abruzzo

app regione abruzzoNome applicazione - Mirabilia d'Abruzzo

 

Amministrazione proponente - Regione Abruzzo

Leggi tutto

Riflessione su Industria 2015 ed il valore economico dei Beni Culturali - stato dell’arte

Andrea Granelli introduce una riflessione sul valore economico dei beni culturali nel nostro Paese, partendo dalla constatazione che valorizzare un ingente patrimonio richiede ingenti risorse. In questo quadro Industria 2015 rappresenta una grande novità e al tempo stesso una grande sfida, inserendo il mondo della cultura a pieno titolo nella politica economica.

Leggi tutto

Venture capital e Beni Culturali

Maurizio Curari propone un’indagine sulle opportunità di investimento nel mercato dei beni culturali, adottando l’ottica del venture capitalist informatico. Propone un nuovo modo di considerare l’impiego dell’ICT per i beni culturali, a partire da una concezione più estesa di patrimonio culturale in un’ottica di mercato di servizio per un contesto da definirsi come un ecosistema e da ripensare in termini di filiera.

Leggi tutto

La collezione d'arte contemporanea alla Farnesina

La Collezione Farnesina è un’esperienza, giunta al suo settimo anno di vita, che nasce dalla volontà dell’ambasciatore Umberto Vattani. Rappresenta un’idea innovativa, poiché si basa sulla formula semplice del comodato d’uso, per cui artisti, galleristi e collezionisti cedono per un determinato tempo le loro opere.

Leggi tutto