Cerca: PA digitale, trasparenza

Risultati 61 - 70 di 113

Risultati

  • Cod. lab.12a
  • 09/05/2011
  • 13:30 - 14:30
  • Padiglione 9
  • Stand 10C

La collaborazione con il cittadino per migliorare i servizi e l’efficacia della PA. La proposta SAP CRM

Idee per una PA migliore. "URP della PA su facebook"

Sessanta secondi per spiegare un'idea e i benefici che porterebbe nella PA. Continua il percorso che ci accompagnerà a conoscere alcune delle idee selezionate dal nostro contest "La tua idea per una PA migliore" e presentate con un breve video dagli stessi autori. Ecco a voi l'idea #93 "URP della PA su facebook" presentata da Laura Strano.

Leggi tutto

Firmato il protocollo per la realizzazione del portale della trasparenza. Verso l'opendata globale?

Il 28 dicembre scorso la CIVIT e il Cnr hanno siglato il protocollo di intesa, annunciato qualche tempo prima, per la realizzazione del Portale nazionale della Trasparenza della Pubblica amministrazione. Come si legge dalla nota pubblicata dalla CIVIT l'obiettivo è, in primo luogo, quello di realizzare uno strumento in grado di rendere in forma chiara, comprensibile e interoperabili i dati forniti da tutte le pubbliche amministrazioni italiane.

Leggi tutto

Di quando gli Indigeni digitali andarono a Bruxelles

Come avevamo segnalato tempo fa, l’8 e il 9 novembre scorso a Bruxelles all’interno degli uffici di Google e promossa dal parlamento Europeo si è svolta una competizione piuttosto inusuale, almeno per come siamo abituati a percepire la politica nazionale ed europea: l’EU Hackaton. Abbiamo provato a farci raccontare questa breve (23 ore), ma intensa, esperienza da Giuliano Iacobelli, promotore di un team di sviluppo costruitosi grazie al network “Indigeni digitali”.

Leggi tutto

FormezItalia: per la prima volta prove di un concorso pubblico corrette in diretta web

E' iniziata il 17 ottobre la correzione della prova preselettiva per il concorso indetto dal MIUR per dirigenti scolastici. Tutte le fasi sensibili della correzione degli elaborati avverranno in diretta streaming, visibile sul sito di FormezItalia a questo link.

Leggi tutto

Il difficile equilibrio tra il diritto alla riservatezza e il principio di trasparenza nell’attività della PA

Una notizia apparsa pochi giorni fa sul sito web del Garante Privacy ha messo in luce, ancora una volta, come il principio di trasparenza nell’operato della pubblica amministrazione spesso debba essere contemperato con il diritto alla riservatezza.
In particolare, il caso preso in esame è quello delle richieste fatte da un Comune all’Autorità Garante per la protezione dei dati personali circa la possibilità di pubblicare on line i curricula dei partecipanti al bando pubblico per la nomina a rappresentanti comunali nei consigli di amministrazione delle società municipalizzate. La risposta del Garante è stata positiva a patto che...

Leggi tutto

Dalla trasparenza globale al controllo globale? Il Garante-privacy invita a governare Internet e a gestire le nuove tecnologie

Innovare sì, ma governando i rischi con attenta consapevolezza: è questo in estrema sintesi il messaggio che viene dalla relazione annuale del garante dei dati personali, mai come quest’anno attenta all’evoluzione delle tecnologie e preoccupata di una certa inversione di tendenza nel pendolo della sensibilità collettiva. La riservatezza rischia infatti di essere percepita non più come un valore da difendere, ma come “una inaccettabile pretesa di limitare il diritto a conoscere e sapere”. Una relazione coraggiosa, che in buona parte condivido, che prende posizioni molto nette contro il rischio che un uso “leggero” del diritto di informare ed essere informati possa far sì “che ciascuno diventi allo stesso tempo il potenziale controllore ed il possibile controllato, il cacciatore e la preda”.

Leggi tutto

Trasparenza e amministrazione digitale: è tempo di pagelle anche per i grandi comuni

A che punto è il processo di trasparenza nei 20 capoluoghi di regione? Ad un anno dalla pubblicazione delle linee guida sui siti web della PA, FORUM PA ha applicato a tutti  comuni capoluogo la griglia utilizzata dal Ministro Brunetta per valutare i siti pubblici con dominio .gov. I risultati: Torino stravince e stacca tutti con un margine di dieci punti, ma la strada da fare, per tutti, è ancora moltissima.

Leggi tutto

Iter certi e certficazione garantita. Cosa chiedono gli architetti alla dematerializzazione

Nella visione di Antonio Gatto, per l’Ordine degli architetti quella della dematerializzazione è una rivoluzione epocale, equiparabile al passaggio dal tecnigrafo al computer. Proponendo un’analisi dello stato dell’arte nel settore di sua competenza, si dice convinto che a mancare non siano tanto le risorse né le competenze tecniche all’interno della pubblica amministrazione locale, quanto piuttosto le sinergie. “Per il nostro settore  - sostiene - nel progettare i processi di dematerializzazione bisogna partire  dalle cose che danno un beneficio a professionisti e cittadini.

Leggi tutto

L'open data dalle parole ai fatti. Ma cosa dice la norma?

Se un’amministrazione volesse aprire i propri dati, secondo le norme vigenti potrebbe farlo? Quali potrebbero essere limiti e tranelli da cui guardarsi bene? A queste domande risponde Elio Guarnaccia che chiarisce subito che sebbene la normativa in materia privacy sia spesso indicata come un ostacolo alla realizzazione dell’open data, nei fatti non è così. “Quella sulla privacy – sostiene – è una normativa a tutela  del cittadino e in questo senso va applicata. Dunque non si riferisce a quei dati aggregati per cui non c’è riferimento a un soggetto individuato o individuabile”.

Leggi tutto