Cerca: PA digitale, Sviluppo e Competitività, Anci

4 risultati

Risultati

Agenda digitale, a rallentare lo sviluppo l'eccessiva frammentazione istituzionale

“L’ottimo è il nemico del buono”. Verrebbe da ricordare questa semplice massima che esiste in tutti i Paesi d’Europa, laddove si confronta lo stato di avanzamento nella digitalizzazione delle amministrazioni pubbliche. I dati che ha presentato il think tank Vision nel corso di due workshops che si sono tenuti la settimana scorsa a Roma (il 30 Marzo) e a Bruxelles sono netti. Nelle classifiche che più contano – quelle sull’utilizzo di servizi pubblici on line da parte degli utenti e sulla presenza di un’infrastruttura a banda larga o ultra larga che consentano alle applicazioni che consumano più spazio di viaggiare – quanto più un Paese è grande e frammentato dal punto di vista dei livelli istituzionali, ovvero quanto più aumenta la complessità, peggiore è la prestazione.

Leggi tutto

Protocollo di intesa tra MiSE e ANCI per sviluppo banda larga

Il Ministro dello Sviluppo Economico Paolo Romani e il Presidente dell’ANCI Sergio Chiamparino hanno sottoscritto un accordo mirato a favorire il rilancio economico dei Comuni attraverso la realizzazione delle reti in banda larga e ultra larga. Il protocollo d’intesa si inserisce all’interno delle azioni del Piano Nazionale Banda Larga ed Ultra Larga del Governo ed è mirato ad incrementare la collaborazione tra Amministrazione centrale e i Comuni.

Leggi tutto

Conclusioni al convegno "Semplificazione amministrativa e gestione del territorio"

Ogni Comune deve avere l'opportunità di intraprendere nella propria autonomia gestionale e decisionalele le strade che ritiene più ottimali rispetto al proprio impianto quando si trova di fronte al sistema normativo inerente l'edilizia. Il Comune non può semplicemente adattarsi ad un modello che viene dall'alto ma deve poter usufruire di una rete di servizi che lo aiutino ad aumentare l'efficacia delle proprie risorse.

Leggi tutto

Tavola rotonda "Come collaborare per migliorare la gestione dell’edilizia con le moderne tecnologie"

Agostino Bultrini modera la tavola rotonda "Come collaborare per migliorare la gestione dell’edilizia con le moderne tecnologie" che costituisce una importante occasione di confronto tra quei soggetti che hanno una scrivania in "comune" e che si trovano quotidianamente a risolvere le problematiche relative all'applicazione delle normative sull'edilizia.