Cerca: PA digitale, Efficienza, Atti FORUM PA 2011

Risultati 1 - 10 di 109

Risultati

Il Sistema di Sistemi

Come realizzare e gestire una architettura Ibrida di Sistemi. La sessione affrontera' il tema dei Sistemi di architettura ibrida descrivendo le caratteristiche della prima realizzazione pratica rilasciata sul Mercato da IBM nel 2010. (zEnterprise) e le principali funzioni disponibili e di prossimo rilascio. Come realizzare un private cloud per la PA usando zEnterprise.

Chiedilo a Watson! IBM DeepQA e le sue applicazioni nella Pubblica Amministrazione

Dieci anni dopo la vittoria di DeepBlue contro Kasparov nel gioco degli scacchi, DeepQA (meglio noto come Watson) ha sconfitto i campioni umani nel gioco a quiz televisivo Jeopardy!  Rispetto al problema di rispondere ad una domanda qualsiasi su tutto lo scibile umano formulata in linguaggio naturale, il gioco degli scacchi è, per un computer, quasi banale, e fino a pochi anni fa vincere una sfida come quella di Jeopardy! era considerato impossibile. Cosa c'è dietro il successo di Watson?

Leggi tutto

Il Supporto di Oracle sui Sistemi

Oracle Premier Support è lo strumento base per lo sviluppo e la gestione dell’infrastruttura IT di un azienda.

Durante questo seminario saranno evidenziate le caratteristiche peculiari dei Servizi di Supporto Oracle nella loro totalità, per poi  focalizzarsi sugli strumenti più strettamente legati al mondo Hardware e su quelle che saranno le evoluzioni dei prodotti esistenti.

Particolare attenzione sarà concentrata sulle strutture che compongono l’Oracle Support Service Team e su come utilizzare al meglio gli strumenti messi a vostra disposizione.

Il progetto Addme per l'e-inclusion.

Lorenzo Orlandi spiega che Addme è una rete paneuropea che riunisce in una comunità di pratica, per la condivisione e progettazione di attività, enti, organizzazioni e istituzioni impegnati nell’aiutare i gruppi vittime del digital divide o socialmente svantaggiati a diventare i principali beneficiari di servizi a cui hanno diritto. Scopo del progetto, parte dell'Agenda Digitale Europea, è l'e-inclusion, mirando tra l'altro all'accrescimento dell'e-capacity.

Leggi tutto

Il progetto CEMSDI per l'inclusive e-governance.

Nel primo intervento Anjeza Saliaj illustra il progetto CEMSDI, creato all'interno dell'Agenda Digitale Europea sul tema dell'inclusive e-governance, parola da cui si evince che il target sono i funzionari pubblici coinvolti in prima linea nella fornitura di servizi a cittadini e imprese. Obiettivo del progetto: implementare l'Agenda Digitale Locale per le piccole comunità, colmando il divario digitale, in modo da poter rendere più efficienti i servizi della PA.

Leggi tutto

L'importanza del cittadino per il network NET-EUCEN.

Il progetto NET-EUCEN, all'interno dell'Agenda Digitale, si occupa della gestione di soggetti interessati all’egovernment e alla modellazione dei servizi per gli utenti, con focus sulle politiche di inclusione e di utilizzo di servizi on line.

Leggi tutto

Le tematiche dell'Agenda Digitale per l’Europa.

Francesco Niglia spiega che Agenda Digitale Europea, Action Plan sull'egovernment e dichiarazione di Malmöe stabiliscono le priorità da seguire da parte della Pubblica Amministrazione ma anche dei governi, per far in modo che le tecnologie informatiche siano utili a cittadini ed imprese, con implicazioni non solo tecniche bensì anche legislative.

Leggi tutto

La fine del Protocollo Informatico

Il workshop presenta aDOC, la soluzione Open Source creata dalla partnership fra AgileTec e Gestioni Elettroniche, che rivisita in una inedita modalità user-friendly i dettami normativi, trasformandoli in punti di forza di un approccio che vede il documento al centro dell’interesse di chiunque, a qualsiasi titolo, sia coinvolto nei processi amministrativi ed aziendali. Il protocollo non è morto, ma viene considerato come uno dei tanti eventi nella complessa vita di un documento.

Leggi tutto

Norme chiare, innanzitutto. Le priorità per i geometri

Farncesco Mazzoccoli interviene al convegno “Professionisti e dematerializzazione degli adempimenti”, proponendo una breve riflessione sulla centralità della figura del geometra nei territori italiani e sulle istanze della categoria nel rapporto con gli enti locali. “L’esigenza di norme chiare – afferma – è prioritaria, superando in urgenza e necessità anche quella di strumenti semplici ed efficaci in ambito di dematerializzazione”.

Il processo di dematerializzazione nel settore dell’edilizia

Massimiliano Spada parte da una constatazione: nell’ambito dell’edilizia è molto difficile mantenere la logica del processo. Conseguenza diretta  di questo – osserva - è che i “dirigenti hanno praticamente l’ufficio in procura e i professionisti passano l’80% del loro tempo a sbrigare pratiche amministrative”.  Dunque, dove e come intervenire per sanare la situazione? “Il primo punto – sostiene Spada - è mettersi attorno a un tavolo e stabilire le regole. Nel settore dell'ediliza abbiamo, più che altrove, bisogno di certezza nelle dichiarazioni e nelle responsabilità”.

Leggi tutto