Cerca: PA digitale, Accountability, civic hacking

4 risultati

Risultati

On line Guida per lo scambio dati con catalogo DATI.GOV: opportunità per le PA e la comunità openGov

Per le pubbliche amministrazioni dialogare con il portale dati.gov.it da oggi è più facile. Il Dipartimento della Funzione Pubblica rilascia una Guida sintetica per lo scambio dati con l’intento di supportare le PA nella creazione di cataloghi open data interoperabili. Un documento work in progress, pubblicato sul portale nazionale in formato aperto per accogliere i contributi della comunità open government.

Leggi tutto

Parte polismeter, il portale per monitorare la politica in rete

La rete rappresenta sempre più la nuova agorà, la piazza principale della polis moderna all’interno della quale politici e cittadini interagiscono con modalità completamente differenti rispetto al passato. Tenere sott’occhio le dinamiche di interazione e le discussioni che si sviluppano soprattutto su Facebook e Twitter - ma senza dimenticare il peso che in Italia hanno siti di news, blog, forum - è un compito arduo sia per la miriade di messaggi che per la difficoltà di filtrarli rapidamente.

Leggi tutto

#Twitantonio: i candidati a portata di tweet. Esempio perfetto di civic hacking

Se qualcuno avesse ancora delle perplessità su cosa si intende con il termine civic hacking, a chiarire ogni dubbio arriva - direttamente dal raduno della comunità Spaghetti Open Data (SOD) - l’iniziativa  #Twitantonio. Un'applicazione web pensata per mettere in contatto (via twitter) i cittadini, con tutti i candidati alle prossime elezioni politiche. Ci siamo fatti raccontare da Paolo Mainardi, uno tra i principali sviluppatori, la genesi dell’iniziativa e la filosofia che ne è alla base.

Leggi tutto

Che ci fa la società civile con l’Open Government? Intervista a Tom Steinberg, mySociety

Avvicinandoci a FORUM PA 2012 (dal 16 al 19 maggio a Roma), cominciamo a preparare il terreno per rendere il più proficuo possibile ognuno degli incontri in calendario. Iniziamo ad alzare la palla a quelli che chiamiamo quest’anno i Maestri dell'Innovazione. Su scala internazionale, andiamo a conoscere e a intervistare quelli che sull’Open Government ci hanno scommesso, da prospettive diverse, con creatività e serietà. E hanno qualcosa da insegnarci. Per cominciare David Osimo ha intervistato per noi Tom Steinberg, che nel 2003 nel Regno Unito ha fondato mySociety. Per capirci, quelli di FixMyStreet e TheyWorkForYou.

Leggi tutto