Cerca: PA digitale, Atti FORUM PA 2009

Risultati 41 - 50 di 147

Risultati

Il Sistema Pubblico di Connettività e le realtà territoriali

Il Sistema Pubblico di Connettività – SPC - è una iniziativa del CNIPA con la quale, attraverso l’aggregazione della domanda pubblica, si è costituito un sistema federato e policentrico di connettività messo a disposizione dalle PAC alle PAL. Il sistema ha come scopo quello di fornire un insieme di servizi di connettività condivisi dalle Pubbliche Amministrazioni interconnesse per stimolare l’interazione e l’interoperabilità. Gaspare Ferraro, Responsabile Ufficio Servizi di Connettività del CNIPA, descrive il progetto e la risposta del contesto territoriale italiano

Open source in Italia: perché non decolla?

Marco Gentili parte da una disamina dei problemi dell’ ICT in Italia, collegandoli alle criticità dello specifico settore OS. Soffermandosi in particolare sulle criticità incontrate dal settore pubblico nell’adozione di soluzioni open, traccia una strategia correttiva che parte da una efficace politica industriale per arrivare ad una piena trasparenza e condivisione di conoscenza e sviluppo in ambito OS. La parola chiave è concretezza.

La fruizione e conservazione del patrimonio digitale

Oggi parte della produzione artistica nasce già dal digitale. E' per questa ragione che è necessario studiare sistemi di conservazione del patrimonio digitale attraverso le nuove tecnologie. Pontevolpe si sofferma sulle tipologie di documento utilizzate oggi (testi su siti web, mail ecc...) evidenziando le differenze con i testi del passato e di coseguenza i vari modi di conservazione dei dati

Cooperazione interistituzionale per la circolarità del dato

All’indomani della firma del decreto per il finanziamento dei progetti di riuso da parte delministro Brunetta, Elettra Cappadozzi analizza lo stato dell’arte, chiedendosi: faremo il salto necessario per coinvolgere tutta la PA nazionale? L’anello debole – continua – restano i Comuni, caratterizzati da estrema frammentazione, a fronte di una ancora insufficiente collaborazione in termini di infrastrutture, gestione e interscambio dei dati. Le Regioni avranno, in questo contesto, un ruolo fondamentale

Tutela e incentivi per la concorrenza con particolare attenzione alle piccole e medie imprese e alla loro attuale difficoltà nell'attuale crisi economica. Descrizione del metodo europeo.

La riduzione degli oneri burocratici e una maggiore semplificazione normativa per la gestione economica dell'impresa rappresentano i fattori principali per creare maggiore competitività tra le aziende e soprattutto per le piccole e medie imprese. Gianfranco Vecchio fa il punto sullo Sportello unico e sulle competenze delle parti coinvolte.

Servizi a banda larga al centro dello sviluppo

Le Pubbliche Amministrazioni Locali devono giocare un ruolo sempre più importante nello sviluppo di reti e servizi di comunicazione, in quanto rappresentano un elemento primario di qualificazione del territorio. La rete a banda larga è l’infrastruttura fondamentale per dare un ulteriore impulso allo sviluppo economico e sociale del paese, garantendone la competitività futura.Leggi tutto

Il ruolo del satellite per una copertura del 100% del territorio

I servizi satellitari superano facilmente ogni limite tipico del divario digitale e forniscono una copertura completa del territorio. I servizi satellitari di Skylogic rappresentano quindi la soluzione ideale per garantire in tutta Italia l’accesso ad internet a banda larga in qualsiasi località, anche dove la connessione alla rete terrestre risulta difficoltosa o assente.Leggi tutto

Introduzione del convegno “Le azioni degli Enti locali contro il Digital Divide per l’accesso alla rete”.

Lo sviluppo delle reti a banda larga in tutto il territorio nazionale è un problema che non può più essere rimandato. Investire in reti è essenziale per poter dare una risposta di qualità in termini di sviluppo economico e sociale. Tuttavia, lo sviluppo delle reti deve avvenire in modo coordinato tra i diversi soggetti chiamati in causa - gli operatori di telecomunicazioni, PAC e PAL- al fine di elaborare un modello di sviluppo organico in tutto il territorio.Leggi tutto

L’organizzazione per un servizio efficiente degli uffici giudiziari

Il principio della buona organizzazione e dell'efficienza della funzione giurisdizionale ha ormai valore costituzionale grazie all’enunciazione della regola della ragionevole durata del processo a seguito della riforma dell’art. 111 della Costituzione e non può ridursi quindi ad un semplice problema di risorse.Leggi tutto

Piano e-Gov 2012: la valorizzazione dei Beni Culturali

Il piano e-Gov 2012 prevede notevoli investimenti nel settore del turismo e dei beni culturali. Il patrimonio artistico e culturale italiano rappresenta un bene unico in tutto il mondo. Obiettivo del Governo è di portare avanti con il Ministero dei Beni Culturali 4 progetti principali attraverso investimenti mirati. La giusta valorizzazione del patrimonio culturale diventa la chiave di volta per salvare e conservare i beni artistici nel tempo.