Cerca: PA digitale, Atti FORUM PA 2009

Risultati 131 - 140 di 147

Risultati

Introduzione alla simulazione di un esperimento di fisica-chimica con l'uso della LIM - Lavagna Interattiva Multimediale

Massimo Mastrangeli introduce la simulazione di un esperimento di fisica-chimica con l'utilizzo della Lavagna Intrattiva Multimediale svolto in collaborazione con la studentessa Alessandra Craiu

Circolarità anagrafica, le esperienze delle regioni Puglia

Antonio Manco presenta il progetto di Cooperazione Applicativa tra i Sistemi delle Anagrafi della Regione Puglia, inserito nel contesto interregionale di interventi progettuali per la definizione e realizzazione del Sistema ICAR. Partendo dal contesto normativo e tecnologico, analizza il focus di intervento regionale, presentandone obiettivi, modello architetturale federato, data flow, benefici e risultati conseguiti, azioni da intraprendere e relativa tempistica.

Enti locali e professionalità: il fabbisogno formativo per la valorizzazione dei beni culturali

L'ente locale ricopre un ruolo centrale nella valorizzazione del patrimonio culturale del territorio. Tuttavia gli enti incontrano numerose difficoltà nel rapportarsi con le strategie prese ai livelli più alti. La ricerca condotta dalla Promo PA Fondazione mette in risalto il bisogno maggiore di formazione degli operatori nel settore culturale. In un'ottica di sviluppo del Paese e dell'indotto economico nell'ambito dei beni culturali, l'ente locale deve essere coinvolto nelle azioni volte alla valorizzazione dei beni.

Cosa non conosciamo abbastanza per pianificare bene

Federico Oliva affronta la tematica della pianificazione territoriale dal punto di vista del “pianificatore”. Partendo da una disamina delle politiche e delle pratiche pugliesi, presenta i punti su cui sussiste un deficit di conoscenza che mina la buona qualità della pianificazione in Italia: il consumo di suolo, le conseguenze dell’effetto serra, gli effetti della mobilità che cambia, le trasformazioni della rendita insieme alla città.

Culturalazio.it: un portale web a portata di cittadino

La cultura come bene comune e fruibile da tutti: ecco uno degli obiettivi principali del nuovo portale web della cultura della Regione Lazio. Il cittadino diventa al tempo stesso fruitore e primo produttore delle informazioni in esso contenute. Attraverso nuovi canali più interattivi (blog, Laziolive, Redazione diffusa ecc...) il cittadino può fornire importanti informazioni e promuovere eventi, mostre, attività culturali tipiche di un territorio.

LIM: l'utilità per dello studente

Gianluca Troisi, studente, effettua una breve presentazione dei possibili usi di una LIM

Le attività del CNIPA per la Giustizia

Per Floretta Rolleri il problema principale del sistema giudiziario è quello organizzativo, che vede le diverse realtà territoriali operare delle scelte autonome troppo spesso frammentarie e non esportabili.Leggi tutto

Il progetto BAS-ANAG - Circolarità Anagrafica in Basilicata

Giuseppe Bernardo presenta il PROGETTO BAS-ANAG per la Circolarità Anagrafica in Basilicata. Dopo aver introdotto il contesto normativo e tecnologico si sofferma sugli interventi infrastrutturali, sugli accordi istituzionali e sulle finalità, sottolineando il metodo di lavoro adottato.

Iniziative della Regione Emilia-Romagna perl’Ambiente unico digitale per dipendenti, cittadiniimprese

L'obiettivo della Regione Emilia è quello di mettere a sistema le diverse iniziative portate avanti negli ultimi anni per creare l'Ambiente unico digitale rivolto a dipendenti, cittadini e imprese. L'Ambiente unico digitale si basa su infrastrutture quali la posta elettronica, classica e certificata, il timbro e la firma digitali, il sistema di gestione informatizzata del processo di produzione degli atti amministrativi, il bollettino ufficiale telematico ed il sistema PAR-ER di digitalizzazione e conservazione dei documenti.Leggi tutto

La conoscenza per la cura del territorio in tempo di crisi

"Angela Barbanente introduce il dibattito per mettere a fuoco prospettiva da adottare nelle politiche pubbliche per la trasformazione del territorio. Partendo dall’esperienza della Regione Puglia si domanda se la conoscenza per la cura del territorio in tempo di crisi sia un lusso o una opportunità. "