Cerca: Riforma PA, riforma pa

Risultati 1 - 10 di 134

Risultati

#FPA2015, oltre 14mila partecipanti per tre giorni di aggiornamento e formazione

FORUM PA si conferma il più importante evento di formazione, aggiornamento e confronto nel variegato mondo della pubblica amministrazione: dal 26 al 28 maggio il Palazzo dei Congressi di Roma ha ospitato 64 conferenze sui grandi scenari di riforma, innovazione e sviluppo del Paese e oltre 160 seminari, con 800 relatori e 14.579 partecipanti ai diversi eventi nei tre giorni di lavoro.

Leggi tutto

Boeri: riforma della PA, quattro le criticità da affrontare

“La riforma della Pubblica Amministrazione è una misura assolutamente decisiva per il nostro Paese e in particolar modo per il Mezzogiorno”. Ne è convinto il presidente dell’Inps, Tito Boeri, che è intervenuto a FORUM PA 2015. Durante il convegno “Politici e Burocrati: quasi amici” si sono affrontati i temi del rapporto fra mondo politico e burocrazia nell’ambito della riforma della Pubblica Amministrazione.

Leggi tutto

Intervento di Marianna Madia all'Evento inaugurale di FORUM PA 2015

"La grande sfida dell’amministrazione pubblica deve accomunare i grandi paesi dell’Europa avanzata. Questa è l’Europa bella, che si contamina in modo positivo per portare sviluppo al Paese”.

Leggi tutto

Prevenzione della corruzione e integrità nella pubblica amministrazione: al via quinto ciclo di webinar

Proseguono le attività della Linea 3 - Ulteriori interventi per la prevenzione della corruzione nelle amministrazioni regionali e locali del mezzogiorno – del progetto “Interventi a supporto delle Riforme della PA”: parte l'11 maggio il quinto ciclo di webinar.

Leggi tutto

#sipuòfarese, #sipuòfarecon

Nel riformare la PA abbiamo bisogno di una dialettica vitale tra il “dentro” dell’amministrazione, ossia le donne e gli uomini che ci lavorano e che sono portatori di saperi, di competenze, di esperienze, ma anche spesso di “conservazione” e di tutele, e il “fuori” che è dato dalle esigenze a volte caotiche e contraddittorie di una società complessa e dalla politica, che è chiamata a leggerne e a soddisfarne i bisogni, ma non sempre riesce ad essere lungimirante e nello stesso tempo a tener conto di quanto già si è fatto. Siamo quindi condannati, tra due istanze che da sole sono due debolezze, a cercare la forza in un “dialogo” tra il dentro e il fuori. Da queste riflessioni nasce un secondo hashtag di FORUM PA 2015 che mette al centro la collaborazione, lo spirito di squadra, la condivisione. [vi segnaliamo che è on line un primo draft del programma della manifestazione e che è possibile iscriversi agli eventi]

Leggi tutto

Il piano nazionale anticorruzione come opportunità di cambiamento della PA

Da alcuni anni il legislatore, complice non poco la spinta sociale di indignazione dovuta a molti episodi di corruzione svelati dalla magistratura, ha posto in essere diversi interventi normativi ad ampio raggio finalizzati al contrasto del fenomeno corruttivo nel nostro paese.Il piano normativo avviato con la L. 190/2012 ha voluto leggere il fenomeno in una accezione più ampia. Il legislatore ha infatti, esteso la disciplina individuando accanto alle fattispecie penalmente punibili, tutti quei comportamenti sintomatici di una “mala amministrazione” che sono terreno fertile per il proliferare di condotte penalmente rilevanti ma, soprattutto causa di quell’idea di corruzione e malaffare della pubblica amministrazione che viene percepita dal paese.

Leggi tutto

Una triade perfetta per la trasparenza amministrativa: documenti, fascicoli e procedimenti

Grazie a una copiosa giurisprudenza, ad autorevole dottrina e, soprattutto, a coerente normativa italiana dal 2000 al 2014 in tema di trasparenza amministrativa le amministrazioni pubbliche devono descrivere e mantenere i legami tra documenti, fascicoli e procedimenti. Si tratta, in buona sostanza, di quanto diversi anni fa ho iniziato a chiamare la Regola del conte, su cui torneremo a breve dalle pagine di FORUM PA. Ogni documento, infatti, deve avere un conte-nuto, il quale per essere affidabile deve essere rappresentato in un conte-nitore, il quale per essere compreso appieno deve trovare luogo nel proprio conte-sto. Ciò significa che un documento isolato - cioè non classificato e non fascicolato, quindi decontestualizzato o non contestualizzabile - risulta scarsamente significativo. Anzi, peggio: latore di informazioni parziali. Infatti, per gli scienziati dell’informazione come per il diritto amministrativo, un’informazione parziale è spesso un garbuglio inestricabile.

Leggi tutto

Nasce #RispondiPA per creare conoscenza tramite partecipazione

Ne siamo convinti da molto: una nuova PA, efficiente e in grado di gestire il futuro può solo nascere da un nuovo rapporto, radicalmente diverso, con i diversi attori che costituiscono il contesto delle sue azioni e i destinatari delle sue funzioni: cittadini, famiglie, imprese e gli stessi dipendenti pubblici. Non più semplicemente utenti, pazienti, clienti, fornitori, dipendenti, assistiti, consulenti, consumatori o, peggio, fannulloni e profittatori di una PA da mungere, ma partner di un nuovo modo di intendere l’azione pubblica e il bene comune da gestire e valorizzare insieme. E' su questa base che lanciamo oggi il progetto RispondiPA.

Leggi tutto

Chiudono il 31 marzo le iscrizioni al Master PerFEt - Performance negli Enti Territoriali

Ancora poco più di dieci giorni per iscriversi al Master PERF.ET, organizzato dal Dipartimento di Economia e Management dell’Università di Ferrara, in collaborazione con ANCI Emilia Romagna, FORUM PA e numerosi altri partner.

Il Master affronta in modo sistematico i temi del miglioramento e dell'innovazione delle Pubbliche Amministrazioni, con focus aggiornati sulla riforma della PA.

Leggi tutto

Prevenire la corruzione nella pa: ultimo webinar lunedì 16 marzo

Dall’entrata in vigore della L.190/12 le amministrazioni italiane hanno l’obbligo di predisporre i Piani triennali per la prevenzione della corruzione, di realizzare le attività previste nei piani e di monitorare l’andamento delle misure messe in campo per prevenire fenomeni corruttivi. Formez PA, con questo terzo ciclo di webinar, intende proseguire nell’approfondimento sui contenuti della norma, sull’analisi e valutazione del rischio,  sulla fattispecie di reati dei pubblici dipendenti introdotti dalla nuova disciplina, senza trascurare l’aspetto valoriale  e le tematiche dell’etica e della legalità.

Leggi tutto