Cerca: Riforma PA, comunicazione pubblica

Risultati 1 - 10 di 21

Risultati

  • Cod. ca.03
  • 28/05/2013
  • 12:00 - 14:00

Social PA: come se la cava la PA sui social network

Comunicare bene, comunicare web: il 10 dicembre incontro a Cagliari. Iscrizioni online entro il 9 dicembre

Migliorare la comunicazione tra cittadini e Pubblica Amministrazione e favorire quindi il diritto all'informazione e alla cittadinanza digitale. Promosso dalle comunità di pratica Comunicazione Pubblica e Qualità Web PA, si terrà a Cagliari il 10 dicembre un seminario, rivolto a dirigenti e funzionari della pubblica amministrazione, a vario titolo coinvolti in attività di comunicazione al cittadino e pubblicazione su web.

Leggi tutto

Trasparenza comunicativa: il 12 febbraio un webinar sulle novità normative e il ruolo della comunicazione pubblica

Continua il ciclo di webinar previsti dalla road map del Tavolo sulla Trasparenza Comunicativa - istituito presso il Dipartimento della Funzione Pubblica su iniziativa di Formez PA per rilanciare la funzione della comunicazione pubblica in relazione alla trasparenza della PA.

Leggi tutto

Trasparenza comunicativa: on line il sito tematico Comunicazione Pubblica

È online Comunicazione Pubblica, il nuovo sito tematico di Formez PA dedicato a promuovere le attività del Tavolo sulla Trasparenza Comunicativa e il dibattito sulla trasparenza della Pubblica Amministrazione.

Leggi tutto

La PA da oggi si vede in diretta streaming

“La PA che si vede”, la piattaforma video di Formez PA - Linea Amica, lancia un nuovo servizio di dirette streaming, per permettere di seguire a distanza gli eventi centrali del mondo della Pubblica Amministrazione.

Leggi tutto

PAQ – il portale della Pubblica Amministrazione di Qualità on line con una nuova release

PAQ – pubblica amministrazione di qualità è il marchio del Dipartimento della Funzione Pubblica che, nell’ambito degli indirizzi internazionali ed europei e in linea con la recente riforma della pubblica amministrazione, promuove un insieme di iniziative per sostenere le amministrazioni impegnate a migliorare la propria performance e la qualità dei servizi pubblici.

Leggi tutto

Dialogo cittadino - PA. I risultati del Rapporto Monitor, un'indagine dell'Osservatorio Linea Amica

Chi sono i clienti della Pubblica Amministrazione, come la interrogano, perché chiamano, cosa chiedono, quali sono le aspettative e i valori in gioco. A fornire una fotografia puntuale, unica in Europa, è la prima edizione del rapporto annuale Monitor sul dialogo Cittadino-PA elaborato in base all’esperienza triennale di Linea Amica, il contact center realizzato da Formez PA su incarico del Dipartimento della Funzione Pubblica, attivo dal gennaio 2009.

Leggi tutto

Quale customer satisfaction per i Comuni Italiani?

Manila Marcuccio, professore a Contratto in Public Management, LUISS G. Carli, ha portato a termine, nei giorni scorsi, un’indagine volta a rilevare il grado di diffusione delle pratiche di CS in 33 Comuni italiani del Nord, Centro e Sud (tutti con un reddito medio pro-capite compreso tra 19.000 e 21.000 euro) nonché l'efficacia e la pervasità delle stesse in termini di miglioramento delle performance complessive di Ente. In questo interessante contributo traccia per noi una sintesi dei risultati, mentre il testo integrale del lavoro è disponibile in pdf. “Sui 33 enti comunali analizzati risulta che solo 14 comuni dispongono nel sito web di indagini di CS…”

Leggi tutto

PAQ - Il portale della qualità nella pubblica amministrazione si rinnova

Una nuova organizzazione degli strumenti per la qualità a disposizione delle amministrazioni, assieme a rinnovate funzionalità di interazione: queste le novità principali del portale PAQ per il 2012, che offre ai suoi utenti contenuti più facilmente fruibili, know how e materiali riutilizzabili dalle amministrazioni, iniziative a cui aderire e tool di partecipazione.

Leggi tutto

Quanto guadagna un deputato? Non è solo una questione di equità

L’interesse altissimo sul tema è stralegittimo. Parliamo dell’uso di parte (consistente) dei soldi di tutti noi e di persone da noi elette con un compito chiaro, per quanto non sempre semplice da giudicare negli esiti: governare salvaguardando l’interesse generale. Ieri la Commissione sul livellamento retributivo Italia-Europa ha pubblicato un Rapporto dove si trovano i dati sulle retribuzioni di deputati e senatori. Da cittadini viene da chiedersi se i dati  debbano arrivarci come una sorta di scoop giornalistico, come di fatto è avvenuto. Se infatti è vero che i dati sono stati pubblicati sul sito Dipartimento Funzione Pubblica è altrettanto vero che la trasparenza non può tradursi nel mettere le informazioni in uno scaffale altissimo, senza interrogarsi su chi possa arrivarci. Per rispondere alla domanda iniziale, intanto, pubblichiamo le tabelle con il dettaglio di spesa.

Leggi tutto