Cerca: Riforma PA, Comitati di Pari Opportunità

6 risultati

Risultati

Collegato al Lavoro: istituito il Comitato Unico di Garanzia per le pari opportunità

La Camera dei deputati ha approvato in via definitiva il disegno di legge n. 1441 quater-f in materia di lavoro pubblico e privato (collegato alla manovra di finanza pubblica per gli anni 2009-2013) che contiene nuove e numerose norme di riforma della Pubblica Amministrazione: in materia di pari opportunità è istituito il “Comitato Unico di Garanzia per le pari opportunità, la valorizzazione del benessere di chi lavoro e contro le discriminazioni”, formato da rappresentanti dell’amministrazione e dalle rappresentanze sindacali, che dovrà garantire e vigilare sull’effettiva pari opportunità tra uomini e donne, nonché a contrastare fenomeni di ‘mobbing’.

Leggi tutto

Il Progetto globale per le pari opportunità dell’INAIL

Nella presentazione, l’esperienza di un'amministrazione pubblica che ha scelto di investire in pari opportunità e valorizzazione delle differenze e di attuare un'azione di sistema a sostegno di un cambiamento organizzativo e culturale. Il progetto dell'INAIL prevede piani triennali di interventi finalizzati a incidere su sei aree: formazione, conciliazione, dignità/autostima, comunicazione, salute e sicurezza, carriere.Leggi tutto

Pari opportunità: a Milano il Forum Nazionale dei CPO

Il 3-4 Aprile 2009, a Milano avrà luogo il Forum Nazionale dei Comitati di Pari Opportunità, uno spazio aperto per coinvolgere le competenze e le responsabilità che in questi ultimi anni hanno contribuito alla realizzazione dei progetti e delle azioni innovative, per documentare le eccellenze, per mettere in luce i nodi critici e per proporre nuovi strumenti per rafforzare il ruolo dei Comitati e renderne più efficace l'azione.

Leggi tutto

Comitati Pari Opportunità. Costruiamo una rete

Sulla base dell'esperienza maturata il CPO della Regione del Veneto, al suo secondo mandato, ha ritenuto di fondamentale importanza costruire una rete stabile con altre realtà similari, i Comitati delle Regioni e delle Province autonome, al fine di condividere azioni e risultati positivi, confrontarsi, monitorare gli organismi regionali esistenti e funzionanti, definire che cosa è possibile fare e quali i temi da sviluppare insieme.

Leggi tutto

Potenziare i Comitati Pari Opportunità

Elisabetta Falcone esprime a nome di CGIL, CISL e UIL l’apprezzamento per il lavoro portato avanti dalle Consigliere di pari opportunità e i CPO. Definisce necessaria una maggiore attenzione per gli organismi di parità riconosciuti come istituti di natura pattizia , ipotizzandone una modifica proprio in sede pattizia. Mette in evidenza le criticità legate ad aspetti organizzativi, finanziari e di funzione dei CPO così come risulta dalle Linee Guida delineate dalla Rete dei CPO.

Leggi tutto

Come sperimentare l'innovazione nelle Amministrazioni Pubbliche

Antonella Ninci parte dall’esperienza dell’INAIL che si è candidato a sperimentare alcune delle Linee Guida proposte dalla Rete dei Comitati Pari Opportunità. La sua riflessione muove dalla questione dell’appropriatezza dei Comitati Pari Opportunità nell’azione antidiscriminatoria di genere, in una PA orientata alla modernità e al benessere organizzativo.

Leggi tutto