Cerca: Riforma PA, Efficienza, Atti FORUM PA 2011

Risultati 1 - 10 di 223

Risultati

Strategic PA: Performance Management nella Pubblica Amministrazione

La Pubblica Amministrazione di fornte ali nuovi scenari di governance basati sul monitoraggio costante degli indicatori di performance e del controllo dei dati finanziari ed economici, deve rapidamente dotarsi di strumenti avanzati vicini ad una gestione di tipo “aziendale” della loro realtà.

Strategic PA di Ecoh Media è una soluzione per il Performance Management nella Pubblica Amministrazione, unica nel suo genere, riconosciuta da Oracle Italia e da altri importanti operatori di settore e che interpreta efficacemente le linee guida della Riforma Brunetta.

Leggi tutto

Il Sistema di Risk Management applicato ai Censimenti generali

 Il progetto di introdurre in Istat un Sistema di gestione di rischi organizzativi nasce dall’obiettivo strategico della messa in sicurezza di tutti i Sistemi, inclusa la gestione e la valorizzazione del patrimonio materiale e intellettuale dell’Istituto. Il fine ultimo è quello di consolidare la posizione di leadership dell’Istituto, accrescendo la qualità dei processi di supporto alla produzione, con la rimozione totale o parziale dei fattori che possono ostacolare la soddisfazione dei destinatari della statistica ufficiale (stakeholder).

Leggi tutto

Il Sistema di Risk Management applicato ai Censimenti generali

Il progetto di introdurre in Istat un Sistema di gestione di rischi organizzativi nasce dall’obiettivo strategico della messa in sicurezza di tutti i Sistemi, inclusa la gestione e la valorizzazione del patrimonio materiale e intellettuale dell’Istituto. Il fine ultimo è quello di consolidare la posizione di leadership dell’Istituto, accrescendo la qualità dei processi di supporto alla produzione, con la rimozione totale o parziale dei fattori che possono ostacolare la soddisfazione dei destinatari della statistica ufficiale (stakeholder).

Leggi tutto

Virtualizzazione del desktop nella PA per ottimizzare le infrastrutture IT riducendo i costi di esercizi.

La classica architettura informativa di tipo distribuito, costituita da PC di tipo Desktop o Laptop, è ancora abbastanza flessibile per adeguarsi in modo sufficientemente rapido al grado di innovazione richiesto nella Pubblica Amministrazione?

Esiste un’alternativa più flessibile del classico PC Desktop, che a medio-lungo termine possa far risparmiare la Pubblica Amministrazione, senza pregiudicare il livello di servizio offerto?

Ecco perché la Virtualizzazione del Desktop potrebbe essere la soluzione ideale.

Virtualizzazione del desktop nella PA per ottimizzare le infrastrutture IT riducendo i costi di esercizi.

La classica architettura informativa di tipo distribuito, costituita da PC di tipo Desktop o Laptop, è ancora abbastanza flessibile per adeguarsi in modo sufficientemente rapido al grado di innovazione richiesto nella Pubblica Amministrazione?

Esiste un’alternativa più flessibile del classico PC Desktop, che a medio-lungo termine possa far risparmiare la Pubblica Amministrazione, senza pregiudicare il livello di servizio offerto?

Ecco perché la Virtualizzazione del Desktop potrebbe essere la soluzione ideale.

Il DIPINT: Esempio toscano di integrazione tra Università e Regione

Maria Grazia Catania presenta il Dipartimento Interistituzionale Integrato (DIPINT) del Azienda Ospedaliero-Universitaria Careggi che ha risposto all’esigenza di integrare i processi di didattica, ricerca e assistenza e i relativi processi tecnico-amministrativi di supporto. Una nuova struttura tecnico-amministrativa di supporto, integrata  nelle competenze dal know how universitario e da quello aziendale, in una logica di reingegnerizzazione di processi, funzioni e strumenti.

Performance nelle Province: necessario intervenire su competenze e motivazione.

Secondo Maurizio Zingoni, con questo convegno si è raggiunto l'obiettivo di iniziare l'analisi dei dati, strumenti a nostra disposizione grazie alla legge 150, necessaria per la riforma delle amministrazioni provinciali. UPI, da parte sua, sta facendo un lavoro di collazione dei suddetti, in modo da individuare quelli più significanti e preparare uno strumento di valutazione che sia coerente e soprattutto oggettivo.

Leggi tutto

Riforma Brunetta: a che punto siamo?

Alfredo Ferrante introduce il convegno “A due anni dalla riforma, cosa è cambiato e cosa no?”, che tenta di chiarire soprattutto i seguenti aspetti: quanto la “riforma Brunetta” è legata alle precedenti riforme della PA (quelle avviate da  Amato-Ciampi e  Bassanini) e poi, soprattutto, quanto e come la PA è cambiata, per operatori e cittadini, a seguito del dlgs 150/2009.

Leggi tutto

Modena innova: una task force al servizio delle imprese

Graziano Pini presenta il progetto promosso dal Comune di Modena, unitamente a Democenter-Sipe (Centro per l'Innovazione e il Trasferimento Tecnologico) e all'Università di Modena e Reggio Emilia. L’obiettivo è ridare slancio all'economia modenese, sostenendo le imprese nel percorso di innovazione e rilancio della propria attività.

Leggi tutto

L'impostazione del ciclo delle perfomance nelle Province.

Carmen Madonia, come membro del quartetto di coordinamento tecnico del gruppo UPI per l'attuazione della 150, si è concentrata sull'impostazione del ciclo della performance nelle Province.

Leggi tutto