Cerca: Riforma PA, Accountability, amministrare 2.0

4 risultati

Risultati

Customer satisfaction e performance management: il ruolo dei cittadini nella riforma della PA

Nell’attuale legislatura, tra luci ed ombre, il segno della riforma è stato dettato dal D.Lgs. 150/2009. Certo è facile pensare che purtroppo la portata della riforma si sia scontrata con la durezza delle leggi finanziarie di questi ultimi anni, che tra tagli, blocchi della contrattazione, reiterati azzeramenti del turn over, hanno in larga misura hanno pregiudicato l’effettiva attuazione degli istituti più innovativi. Tuttavia, si tratta di una riforma che forse più di altre ridisegna il rapporto tra PA e cittadini affermando la centralità dei cittadini nell’amministrazione della cosa pubblica.

Leggi tutto

Amministrare 2.0

Il video del keynote è disponibile su innovatv.it a questo link.

Apriamo la PA al maggior numero possibile di intelligenze. 18 maggio a FORUM PA 2010

“C’è più gente intelligente fuori che dentro la pubblica amministrazione, anche solo in termini quantitativi, ed è importante che la PA e il governo riconoscano questo e si impegnino a raggiungere il maggior numero di intelligenze possibili al di fuori del proprio sistema. La capacità di ospitare il cambiamento e di raggiungere gli innovatori al proprio interno e all’esterno è forse la caratteristica principale dell'amministrazione XXI secolo”

Leggi tutto

PA 2.0, una metafora utile in tempo di crisi

“Quelli che con una bella dormita passa tutto… anche il cancro, oh yes!” cantava nel 1975 un ispirato Enzo Jannacci in una ballata passata alla storia. Il verso mi torna in mente ascoltando tanti discorsi di esperti e politici che parlano di come uscire dalla crisi. In realtà, a quel che dicono, la panacea ci sarebbe: basterebbe avere fiducia, essere ottimisti, pensare positivo…insomma una bella dormita! Temo che le cose siano invece un po’ più complicate e che la fiducia non cresca come erba spontanea dei campi, ma vada pazientemente coltivata.
Proviamo allora, ancora una volta nel nostro orticello e con tenace caparbietà, a fare un esercizio per capire come può e deve cambiare la PA perché questa fiducia nasca e metta radici. 
Questa volta lo faccio aiutandomi con una parola di moda che è insieme anche una metafora di quel che voglio dire. il “web 2.0” [1]

Leggi tutto