Cerca: Riforma PA, Atti FORUM PA 2011

Risultati 31 - 40 di 333

Risultati

Riforma Brunetta: l'impegno dell'UPI per il Piano delle Performance nelle Province.

Gaetano Palombelli compie una panoramica sulle iniziative che l'UPI sta portando avanti per l'attuazione della legge 150: il protocollo d'intesa siglato con il ministro Brunetta per l'attività di accompagnamento, la costituzione del gruppo dei direttori generali che ne segue l'attuazione, nonché l'accordo raggiunto con la CIVIT. Con quest'ultima, in particolare, si è deciso di costruire un documento contenente le linee guida su costituzione degli organismi di valutazione, piani della performance e trasparenza.

Leggi tutto

Il DIPINT: Esempio toscano di integrazione tra Università e Regione

Maria Grazia Catania presenta il Dipartimento Interistituzionale Integrato (DIPINT) del Azienda Ospedaliero-Universitaria Careggi che ha risposto all’esigenza di integrare i processi di didattica, ricerca e assistenza e i relativi processi tecnico-amministrativi di supporto. Una nuova struttura tecnico-amministrativa di supporto, integrata  nelle competenze dal know how universitario e da quello aziendale, in una logica di reingegnerizzazione di processi, funzioni e strumenti.

Per una Cultura dell’Integrità nella Pubblica Amministrazione

Gustavo Piga insieme a Giorgio Bernardo Mattarella gestisce dal maggio 2010 il progetto “Per una Cultura dell’Integrità nella Pubblica Amministrazione”, promosso dalla SSPA con l’obiettivo di diffondere una cultura di intolleranza verso la corruzione attraverso un programma “aperto” di informazione e formazione. Nel suo intervento, Piga presenta l’evoluzione del progetto, insistendo fortemente sull’attività preliminare di definizione scientifica del fenomeno svolta nei primi mesi di sviluppo.

L'impostazione del ciclo delle perfomance nelle Province.

Carmen Madonia, come membro del quartetto di coordinamento tecnico del gruppo UPI per l'attuazione della 150, si è concentrata sull'impostazione del ciclo della performance nelle Province.

Leggi tutto

Familiarmente e suoi obiettivi : integrazione, coordinamento e buone prassi.

Angelo Mari compie alcune considerazioni di carattere generale sui lavori svolti durante la giornata, partendo dal concetto di integrazione, nato a partire dalla legge 328. Secondo il relatore, dalle riflessioni è emerso che è necessario passare dalle 3 tipologie finora considerate - istituzionale, gestionale e professionale - , ad un sistema di condivisione, quindi dalla separatezza ad obiettivi comuni.

Leggi tutto

ICT e le reti per l’innovazione nella PA

Riforma Brunetta: a che punto siamo?

Alfredo Ferrante introduce il convegno “A due anni dalla riforma, cosa è cambiato e cosa no?”, che tenta di chiarire soprattutto i seguenti aspetti: quanto la “riforma Brunetta” è legata alle precedenti riforme della PA (quelle avviate da  Amato-Ciampi e  Bassanini) e poi, soprattutto, quanto e come la PA è cambiata, per operatori e cittadini, a seguito del dlgs 150/2009.

Leggi tutto

Modena innova: una task force al servizio delle imprese

Graziano Pini presenta il progetto promosso dal Comune di Modena, unitamente a Democenter-Sipe (Centro per l'Innovazione e il Trasferimento Tecnologico) e all'Università di Modena e Reggio Emilia. L’obiettivo è ridare slancio all'economia modenese, sostenendo le imprese nel percorso di innovazione e rilancio della propria attività.

Leggi tutto

Nuove regole per l’integrità dei dirigenti pubblici

Francesco Merloni si sofferma sul tema dell’integrità dei dirigenti invitando a confrontare l’attività della CiVIT con quella di tre importanti istituzioni consorelle: La commission de déontologiefrancese, la Committee on Standards in Public Life inglese e l’United States Office of Government Ethics.

Leggi tutto