Cerca: cooperazione tra enti

Risultati 1 - 10 di 114

Risultati

Conferenza stampa. Regione Toscana, per le vittime di violenza un "codice rosa" al pronto soccorso

Roma, 17 maggio. ORE 12.00. L'Assessore al Diritto alla Salute della Regione Toscana, Daniela Scaramuccia, presenterà l'esperienza del "Codice rosa", un'esperienza avviata dal 2010 nella Asl di Grosseto, grazie a un protocollo siglato con la Procura della Repubblica di Grosseto, e dall'inizio del 2012 in altre 4 Asl toscane (Arezzo, Prato, Lucca, Viareggio). Entro la fine del 2012 dovrebbe estendersi a tutte le asl della Toscana. Il progetto prevede nei pronto soccorso un percorso riservato alle vittime di violenza, cui vengono immediatamente prestate cure mediche e sostegno psicologico, avviando contemporaneamente le indagini delle forze dell’ordine. La conferenza stampa si terrà all'interno di FORUM PA 2012 (Nuova Fiera di Roma) presso la sala conferenze stampa (Padiglione SC3).

Leggi tutto

Governo del territorio e della fiscalità: quali alleanze sono possibili?

Carlo Mochi Sismondi modera il convegno e introduce il tema dell’incontro e i relatori, che rappresentano la PA centrale, il sistema regionale e il sistema comunale, ovvero tutti e tre i livelli interessati al tema del governo del territorio e della fiscalità, in particolare legata ai temi immobiliari. Obiettivo dell’incontro: definire quali sono le azioni di sistema e le esperienze in atto e quali sono le ulteriori sinergie possibili tra le diverse sfere di governo.

Attività dell’Agenzia del territorio e prospettive di sinergia con gli Enti locali

Sono molte le competenze e le attività dell’Agenzia del Territorio: governo di una serie di banche dati (catasto terreni e catasto fabbricati); governo del territorio attraverso l’andamento del mercato immobiliare; governo attraverso l’aspetto fiscale (le azioni dell’Agenzia per il riclassamento e l’aggiornamento delle rendite catastali incidono anche nella determinazione fiscale del valore del bene immobile).Leggi tutto

Un’idea delle Regioni su territorio e fiscalità per un progetto di ampio respiro

La relazione presenta il progetto interregionale “Territorio, Catasto e Fiscalità”, un’idea delle Regioni per un’azione di ampio respiro, con l’obiettivo di sviluppare di pari passo tecnologie, organizzazione dei processi e normativa di competenza. Le Regioni hanno voluto essere accanto agli Enti locali impegnati nei progetti del Programma Elisa. Si è arrivati quindi alla definizione di un Progetto coerente con quello degli Enti locali, secondo un modello che si basa su cooperazione, armonizzazione di competenze e dei dati in una logica di governo.Leggi tutto

L’integrazione tra Difesa Civile e Difesa Militare.

Renato Raggio presenta il Dipartimento dei Vigili del Fuoco, del Soccorso Pubblico e della Difesa Civile, illustrando gli spazi di collaborazione tra il Ministero della Difesa e il Ministero dell’Interno. In particolare concentra il proprio intervento su due esempi concreti: la Centrale di rilevamento DC75 e la Rete di rilevamento cd RAMON.

Governo del territorio e fiscalità locale: il ruolo delle Regioni

Quale compito svolgono le Regioni nel governo del territorio e della fiscalità? Prima di tutto le Regioni devono supportare, in piena alleanza, sinergia e condivisione di percorsi e processi, i Comuni del proprio territorio nello svolgimento delle funzioni loro assegnate. Le Regioni, quindi, devono svolgere un’azione di sistema che permetta a tutti i Comuni, anche i più piccoli, di governare al meglio il territorio e la fiscalità.Leggi tutto

L’esperienza dei piccoli Comuni toscani nel progetto ELI_FIS

In Toscana molti piccoli Comuni sono rappresentati dal sistema delle Comunità montane, che si assume l’onere di gestire eventi di governo del territorio difficili da controllare per i piccoli Comuni. La relazione parla dell’esperienza che ha portato UNCEM Toscana a partecipare ai progetti ELI-CAT ed ELI-FIS, promossi all’interno del Programma Elisa e finalizzati alla creazione di un sistema di catasto e fiscalità locale moderno ed efficiente.Leggi tutto

Una sola carta per tanti servizi: la CRS in Friuli Venezia Giulia

Articolo del dossier Innovazione nel Nord Est

La Carta Regionale dei Servizi (CRS) è, al tempo stesso, codice fiscale, tessera sanitaria e tessera europea di assicurazione malattia e, se attivata con rilascio del relativo codice PIN, permette di usufruire di servizi pubblici on line sia regionali che nazionali, grazie a una tecnologia che garantisce l'identificazione sicura in rete. Un riuscito esperimento di cooperazione istituzionale e ottimizzazione delle risorse, di cui abbiamo parlato con Maurizio Blancuzzi, direttore del servizio e-Government della Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia.

Leggi tutto

“Amministrare 2.0”: un Tavolo permanente di lavoro per le città digitali

Orange

Foto di (Erik)

Si sono incontrate venerdì scorso, 6 febbraio, a Venezia alcune amministrazioni locali che stanno sperimentando una nuova filosofia di governo, basata su un sistema aperto e partecipato che utilizza le logiche e gli strumenti del web 2.0. Dall’incontro è nato ufficialmente il Tavolo permanente di lavoro "Amministrare 2.0", un’iniziativa di FORUM PA e Comune di Venezia, ideata per favorire lo scambio e la condivisione di strumenti, obiettivi ed esperienze tra tutte le realtà che vogliono rimettere i cittadini al centro del processo di sviluppo della PA digitale.

Leggi tutto

Notariato e Reti Amiche: ecco a cosa serve la cooperazione applicativa

Web 2.0

Foto di gualtiero

Cooperazione applicativa: ne abbiamo parlato spesso, presentandola come un obiettivo di innovazione fondamentale per un paese moderno la cui burocrazia non gravi su cittadini ed imprese, ma faccia da volano allo sviluppo. Negli anni passati almeno tre diversi ministri dell’innovazione l’hanno indicata come obiettivo di legislatura per facilitare i rapporti tra pubblica amministrazione e cittadini ed ora questo traguardo dovrebbe essere finalmente vicino. La cooperazione applicativa tra sistemi informatici di soggetti diversi della PA, infatti, dovrebbe divenire presto qualcosa di tangibile e concreto grazie al progetto Reti amiche.

Leggi tutto