Cerca: riforma brunetta

Risultati 81 - 90 di 362

Risultati

Il progetto della valutazione delle performance: le opportunità per le amministrazioni

Valeria Spagnuolo presenta il progetto Valutazione delle performance, avviato nell’ambito del PON Governance 2011 – 2013 da Dipartimento Funzione Pubblica e FormezPA per accompagnare i Comuni delle Regioni obiettivo convergenza nell’attuazione di questa parte della riforma.

Leggi tutto

La formazione dei dipendenti pubblici tra riforma e manovra: l'esperienza di Civilscuoladife

Civilscuoladife (Scuola di formazione e perfezionamento del personale civile della Difesa) ha già siglato un accordo con la Scuola Superiore della Pubblica Amministrazione (SSPA) per collaborare alla realizzazione di attività formative destinate ai dirigenti e funzionari del Ministero delle Difesa e agli ufficiali delle Forze Armate. È proprio questo sforzo di coordinamento che Massimo Mangani sottolinea parlando di come affrontare il taglio delle spese per la formazione dei pubblici dipendenti disposto dal decreto legge n. 78/2010.

Leggi tutto

Creare consenso tra i lavoratori: la Riforma Brunetta e le risorse umane

Come si applica la Riforma Brunetta in materia di programmazione, pianificazione e controllo in un Comune? La ricetta di Maria Angela Danzì prende spunto dal progetto del Comune di Genova che è stato pubblicato sul sito dell’amministrazione comunale collegandolo la mandato politico del Sindaco e ai risultati raggiunti dalle strutture del Comune. In particolare l’intervento di Maria Angela Danzì si sofferma sul rapporto tra innovazione organizzativa e gestione del personale.

Leggi tutto

Il ciclo della performance e la politica dei mille fiori

Intervenendo al convegno “Dalle leading practices al rafforzamento delle competenze: la gestione del ciclo della performance nei Comuni", il Ministro Brunetta  ricorda il suo punto di vista sulla riforma, sostenendo che “la cosa principale è che l’onda di cambiamento diventi un cambiamento collettivo che, aldilà della norma, sappia entrare nei gangli della pubblica amministrazione, a qualsiasi livello e, soprattutto, sappia entrare nelle persone che ci lavorano”.

Leggi tutto

La formazione dei dipendenti pubblici tra riforma e manovra: l'esperienza della Presidenza del Consiglio dei Ministri

Alessandra Gasparri racconta come ha reagito la Presidenza del Consiglio dei Ministri al taglio delle spese per la formazione dei pubblici dipendenti disposto dal decreto legge n. 78/2010. Dopo l’inevitabile choc iniziale dovuto al taglio drastico, si è cercato di riorganizzare i processi di formazione attraverso una diversa organizzazione interna che consentisse di mantenere elevati standard di qualità. L’amministrazione ha scelto quindi di predisporre un programma di formazione interna vasto e articolato.

Leggi tutto

Programmazione e controllo negli Enti Locali: la sfida della Riforma Brunetta

Andrea Garlatti concentra il suo intervento sulle implicazioni della Riforma Brunetta sulle regioni e gli enti locali.

Non è la prima volta che una norma inserisce innovazioni nell’organizzazione delle pubbliche amministrazioni, ma questo ultimo intervento ha introdotto alcune novità che sebbene generalmente accettate, sono di difficile introduzione all’interno delle PA per una serie di ragioni: fattori culturali, diversità di criteri decisionali e infine l’adeguatezza dei sistemi di supporto.

Leggi tutto

Piano di riorganizzazione e gestione del ciclo della performance nel Comune di Bergamo

Il Comune di Bergamo ha messo in piedi un sistema di gestione della performance collegato al Piano di riorganizzazione dell’amministrazione del marzo 2010, con l’obiettivo di accelerare l’azione amministrativa e conseguire gli obiettivi fissati nelle Linee programmatiche.

Leggi tutto

Quale formazione per la PA riformata: meno risorse e innovazione dei processi e delle strutture

Come si affronta il taglio delle risorse destinate alla formazione nella pubblica amministrazione? Accettando prima di tutto il fatto che è necessario un cambiamento, anche perché i fondi non verranno ripristinati e, quindi, innovando l’organizzazione interna delle strutture che si occupano di formazione. Questa la riflessione di Giovanni Tria che sottolinea come l’innovazione del processo formativo rientri nel quadro più generale della riforma della PA.

Leggi tutto

La Riforma Brunetta dal 2009 ad oggi

Filippo Patroni Griffi inquadra la Riforma Brunetta indicando da dove si partiva nel 2009 e dove si ha intenzione di arrivare.

Il generale processo di privatizzazione del pubblico impiego, in particolare, aveva generato un rafforzamento del sindacato e una deresponsabilizzazione del dirigenza infiacchendo i processi di controllo e di valutazione interni. Anche sul versante della qualità percepita, le norme vigenti non erano riuscite a fare molto e, più in generale si assisteva ad un proliferare di modelli e prassi e norme differenti su questi temi.

Leggi tutto

Il Comune di Arezzo, la gestione del ciclo della performance e la qualità percepita

Come gestisce il ciclo della performance il Comune di Arezzo? Individuata come leading practice e inserita nel panel delle esperienze pilota nell’ambito del progetto Valutazione delle performance, avviato da Dipartimento Funzione Pubblica e FormezPA, nell’ambito del PON Governance 2011 -2013,  l’esperienza aretina viene presentata da Ilaria Occhini.

Leggi tutto