Cerca: Energia e ambiente, Qualità della vita

Risultati 231 - 236 di 236

Risultati

Promuovere la raccolta differenziata: la discarica virtuale su Second Life

La Comunità montana del Molise Centrale ha affrontato la problematica, attualissima, dei rifiuti, realizzando una discarica virtuale sulla piattaforma Second Life, con l’obiettivo di sensibilizzare i cittadini sul tema della raccolta differenziata. Al progetto sono stati coinvolti i ragazzi dell’Istituto superiore Pertini di Campobasso, con una prima fase di formazione ed una successiva scesa in campo per formare ed informare, a loro volta, i ragazzi delle scuole medie inferiori.Leggi tutto

La sindrome dell'edificio malato

Borghesi analizza i problemi di salute e di confort che presentano gli ambienti confinati di tipo non industriale. Tra gli effetti dell’inquinamento dell’aria indoor sulla salute vi è la “Sindrome da Edificio Malato”, una patologia che colpisce principalmente coloro che lavorano in edifici con impianti di ventilazione degradati che, anziché ricambiare l’aria, riciclano aria viziata portando batteri, gas nocivi ed altro materiale inquinante.Leggi tutto

Asino: antico ''strumento'' per un moderno progetto

Il progetto riguarda l'inserimento dell'asino, come mezzo di trasporto per il servizio di raccolta porta a porta dei rifiuti solidi urbani nel comune di Castelbuono. L'idea nasce dalla consapevolezza che, per garantire il massimo rispetto per l'ambiente, è necessario cercare modi alternativi per ridurre l'emissione di gas nocivi e l'utilizzo di mezzi destinati, alla fine del loro ciclo di vita, ad aumentare il quantitativo di rifiuti prodotti.

Detersivi self-service nella grande distribuzione organizzata

Iniziativa di concertazione con la Grande Distribuzione Organizzata e le aziende produttrici per distribuire, nei punti vendita presenti in Piemonte, detergenti sfusi. Il cliente compra il flacone vuoto la prima volta, mentre le volte successive lo può riutilizzare acquistando solo il prodotto desiderato.

Ascuolaconenergia

Ascuolaconenergia si articola su due interventi: il primo, rivolto all'ultimo anno delle scuole primarie, attraverso laboratori dove si apprenderà giocando, si propone l'obiettivo di avvicinare i bambini alle tematiche relative al risparmio energetico; con il secondo, è stato bandito un concorso, al quale potranno partecipare tutte le scuole medie inferiori e superiori campane, finalizzato alla preparazione di una campagna di comunicazione sul tema del risparmio energetico e delle sue positive ricadute sull'ambiente.

2006 energia dallo spazio

Il progetto ha l'obiettivo di lavorare con le scuole e le famiglie sul tema dell'energia e del risparmio energetico. Il lavoro complessivo ha visto dapprima coinvolte con un questionario le famiglie degli studenti delle scuole medie localizzate nel Comune di Reggio Emilia per realizzare una semplice diagnosi energetica delle case, mentre è stato attivato nel successivo anno scolastico un progetto didattico pilota in una scuola elementare, una media e due classi di scuole superiori.