Cerca: tutela dei dati personali

4 risultati

Risultati

Sanità e cloud computing: un connubio possibile, ma ancora a rischio…

Sono diversi i fattori che ostacolano o comunque rallentano l’adozione del cloud computing da parte di imprese e organizzazioni. Tra questi, in primo piano ci sono le problematiche di gestione del rischio e quelle relative alla sicurezza e alla privacy. Se ne è parlato in occasione del convegno dedicato al “Cloud Computing per la Sanità Digitale”, organizzato da FORUM PA e Ulss 8 di Asolo ,che si è svolto il 18 ottobre 2011 a Castelfranco Veneto. Cosa è emerso? Lo abbiamo chiesto a Paolo Balboni, Responsabile Affari Esteri e Cloud Computing Sector Director dell’Istituto Italiano Privacy, direttore della European Privacy Association e partner di ICT Legal Consulting, relatore al convegno e moderatore della sessione dedicata ad “Aspetti legali di Cloud e Privacy”.

Leggi tutto

Soggetti pubblici e privati nella gestione di dati sensibili

Massimiliano Atelli affronta il tema della circolazione delle informazioni nel sistema pubblico. Introducendo il concetto di riservatezza, osserva le diverse accezioni che esso può assumere, sottolineando le conseguenze in tema di gestione e conservazione da parte della PA dei dati ritenuti riservati. In particolare, nel suo intervento indica un problema di eccessiva semplificazione nella normativa sulla privacy in tema definizione di soggetti pubblici e privati e conseguente regolazione delle condotte.

Leggi tutto

Tecnologie e privacy sui luoghi di lavoro: spunti per la riflessione scientifica e l’applicazione pratica

La pubblicazione delle Linee guida per posta elettronica e internet, contenute nella Deliberazione N. 13 del 1° marzo 2007 del Garante per la protezione dei dati personali, ha stimolato la riflessione pratica, perché molti datori di lavoro si sono interrogati sulle modalità di gestione del personale ed esercizio del potere direttivo e le organizzazioni sono state spinte ad un’attività di revisione dei propri regolamenti in materia di esercizio del potere organizzativo.

Leggi tutto

Tecnologie e privacy nel rapporto di lavoro pubblico

Non è semplice definire i limiti del corretto utilizzo degli strumenti informatici sul luogo di lavoro e i controlli che il datore di lavoro può effettuare senza ledere la riservatezza dei dipendenti. Il Segretario Generale dell’Autorità Garante per la Protezione dei dati Personali traccia un quadro generale sulla materia, soprattutto in riferimento alle Linee guida indicate nella Del. N. 13 del 1° marzo 2007, un provvedimento articolato sul “controllo dei lavoratori” sia in ambito pubblico che privato.

Leggi tutto