Cerca: grandi opere

Risultati 11 - 20 di 24

Risultati

  • Cod. w.51a
  • 12/05/2009
  • 11:00 - 11:50

La scelta del contraente negli appalti di servizi e forniture

APPALTI PUBBLICI: GARANZIA, EFFICIENZA ED ECONOMICITA’.
  • Cod. w.53a
  • 11/05/2009
  • 15:30 - 16:20

Gli strumenti alternativi per la risoluzione delle controversie nella fase di affidamento delle gare di appalto

APPALTI PUBBLICI: GARANZIA, EFFICIENZA ED ECONOMICITA’
  • Cod. lab.232
  • 12/05/2009
  • 09:00 - 11:00

Progetto Energy Lab: “2009: anno per la qualita’ delle reti tecnologiche locali”

I giovani propongono il fare

Come uscire dall’attuale crisi economica? L’analisi e la proposta di Idiano D'Adamo, uno dei vincitori dell’edizione 2008 del Premio TesiPA (organizzato dal Consorzio NuovaPA e dedicato al tema dell’innovazione nella pubblica amministrazione). Con un'attenzione particolare alla questione energetica.

“Agire oggi per il benessere di domani” è l’unico metodo per far fronte alla crisi che si è abbattuta sul sistema economico spazzando via i progetti di tante famiglie ed imprese. La situazione può cambiare percorrendo due strade: da un lato stimolare il consumo, per il quale è necessario creare opportunità occupazionali, e dall’altro ridurre gli enormi costi dovuti ad un non efficace utilizzo delle risorse.

Leggi tutto
  • Cod. 22C
  • 13/05/2008
  • 15:00 - 18:00

Voler decidere: la sfida delle amministrazioni per lo sviluppo

(in collaborazione con ANCI- Ideali Fondazione europea delle città)
  • Cod. 19S
  • 14/05/2008
  • 10:00 - 13:00

Investimenti in infrastrutture: dal dire al fare

(in collaborazione con Associazione Pimby)
  • Cod. 09S
  • 14/05/2008
  • 15:00 - 18:00

Restituire la fiducia ai processi di trasformazione del territorio

Un processo virtuoso per la realizzazione delle infrastrutture

Partendo dall’analisi della questione della Val di Susa Mauro Moretti nel suo intervento spiega come il problema delle infrastrutture non sia tecnico ma politico. La sua possibile risoluzione viene – per l’AD di Ferrovie –dalla realizzazione di una pianificazione territoriale d’area vasta all’interno della quale inserire la localizzazione delle singole infrastrutture. In quest’ottica Moretti sprona anche la stampa affinché dia qualche informazione di servizio positiva su ciò che si è realizzato invece di inseguire sterilmente le polemiche su ciò che non si riesce a fare.

Le condizioni di sviluppo di una moderna rete infrastrutturale

Giovanni Castellucci individua la questione delle resistenze sul territorio come prima causa dei ritardi nella realizzazione delle infrastrutture in Italia. A suo avviso la Pubblica Amministrazione deve evitare quelle procedure che danno un eccesso di potere a chi tutela gli interessi forti locali a scapito di quelli della collettività. In attesa dell’approvazione della Convenzione proposta da Autostrade al Governo il gruppo sta elaborando un piano per costruire la quarta corsia su un terzo della rete autostradale italiana entro il 2018.

Grandi opere e infrastrutture: i costi del non fare e le ragioni del fare

Com'è noto, è difficile in Italia realizzare grandi infrastrutture. Dati Oice (2007) segnalano che i tempi di realizzazione in Italia sono i più lunghi d'Europa e, nello stesso tempo, i costi sono tra i più alti. La difficoltà italiana a procedere è motivata (anche) da buone ragioni. Tuttavia esse non considerano i ''costi del non fare'' e la perdita di competitività che ne conseguono per il Paese.Leggi tutto