Cerca: Sicurezza, tecnologie per la sicurezza

Risultati 61 - 70 di 109

Risultati

Soluzioni IBM in Cloud Computing per l'Homeland Security

Il Cloud Computing offre la possibilità di ottimizzare i tempi di allocazione e i costi delle risorse IT necessarie alle operazioni di Homeland Security e Difesa. Le tecnologie sono ormai mature ma, per ottenere i benefici attesi, da sole non sono sufficienti. Il Cloud computing richiede alle organizzazioni che erogano servizi IT di ripensare le loro pratiche di governance per porre al centro della loro strategia l’utente-consumatore dei servizi.

Leggi tutto

Una proposta per i “Core Enterprise Service” della Defense Information Infrastructure

Stefano Bucci illustra come le strategie e le soluzioni di Oracle nel Cloud Computing si basino su quattro pilastri fondamentali: la messa a disposizione delle Platform as a Service, la possibilità di essere abilitatori di provider esterni nel mondo Public, e l’offerta applicativa sia in modalità on-premises che on-demand. Il Cloud per Oracle rappresenta l’evoluzione di un modello di computing attraverso delle capability già presenti in azienda.

Leggi tutto

Competenze e strategie Fujitsu nel Cloud Computing

Il Cloud Computing potrebbe essere visto come ulteriore possibile rischio per l’Homeland Security – intesa sia come prevenzione del terrorismo che come capacità di reagire alle catastrofi naturali – ma in realtà esso costituisce un’opportunità per potenziare la sicurezza, anche rispetto agli attacchi informatici alle infrastrutture del Sistema Paese. La presentazione di Donato Ceccomancini verte sui possibili benefici dell'utilizzo del nuovo paradigma e illustra le competenze Fujitsu sia tecnologiche che di settore. 

Il Cluod Computing per la Difesa

Il Cloud Computing è uno strumento attraverso il quale poter operare una transizione da un contesto che vede un sistema legato al suo dominio, e che costringe dunque alla replicazione dei dati e dei disaster recovery, ad un contesto in cui  l’insieme delle capacità elaborative dei diversi attori possono essere messe a fattor comune: la virtualizzazione rende non rintracciabili le capacità elaborative del sistema , che diventa così resiliente agli attacchi informatici e fisici.

Leggi tutto

Il paradigma On the Cloud

Francesco Palagiano, introducendo gli interventi delle aziende che ne articoleranno più nel dettaglio gli aspetti tecnici relativi all’Homeland Security, offre una spiegazione semplice di che cosa sia il Cloud Computing. Il NIST lo definisce come lo spostamento del computing da un singolo PC/Data Center ad’una infrastruttura complessa basata su una rete geograficamente distribuita.

Leggi tutto

L'esperienza di Microsoft nel Cloud e il programma “Open Government Data Initiative”

Mario Fontana presenta la strategia di Microsoft nel Cloud Computing sottolineandone il nocciolo, che risiede nei concetti di integrazione ed estensione. Molti dei prodotti Microsoft che oggi sono On-Premises sono stati portati sul Cloud, e altri lo saranno presto. A livello di piattaforma, le applicazioni si basano su Windows Azure: un sistema operativo ideato per lavorare On the Cloud che garantisce interoperabilità, sicurezza e privacy.

Leggi tutto

TechFOr 2010: il 17 maggio si apre il 3° Salone internazionale delle Tecnologie per la sicurezza

Si intitola “L'innovazione tecnologica per la homeland security: opportunità e rischi del Cloud Computing” l’evento inaugurale di TechFOr 2010, terza edizione del Salone internazionale delle Tecnologie per la sicurezza. L’evento è in programma alle ore 15 di lunedì 17 maggio.

Leggi tutto

La paura produce criminalità? Come rompere un circolo vizioso ed avere città più sicure

Non è una formula magica quella che ci offre Pierciro Galeone, Segretario generale di Cittalia, piuttosto una riflessione che si basa sullo studio della percezione di insicurezza nelle maggiori città italiane. Se un quartiere appare degradato e poco vivibile, i cittadini hanno paura e tendono ad abbandonarlo...facendone a quel punto davvero terreno fertile per la criminalità. La soluzione? Un mix equilibrato di controllo, repressione, politiche di riqualificazione urbana, partecipazione dei cittadini e naturalmente adozione intelligente di tecnologie innovative.
A FORUM PA 2010 questi temi saranno al centro di uno zoom tematico, del salone specializzato TechFOr e del Premio "Innovazione e sicurezza".

Leggi tutto

Telecamere "intelligenti" a Verona

Parte dalla città veneta un progetto pilota che, se otterrà buoni risultati, potrà essere esteso a tutta Italia. Lo ha annunciato il ministro dell’Interno, Roberto Maroni, in occasione della firma del ‘Patto per la sicurezza della provincia’ il 15 marzo scorso.

Leggi tutto

Sicurezza: l'importanza di lavorare insieme

Promuovere il dialogo tra gli Enti governativi civili e militari e le industrie del settore delle telecomunicazioni, elettronica ed informatica: questa la missione di AFCEA (The Armed Forces Communications and Electronics Association). Ce ne parla Pietro Finocchio, Presidente AFCEA Capitolo di Roma.

Leggi tutto