Cerca: Sicurezza, Sviluppo e Competitività

Risultati 21 - 30 di 48

Risultati

Techfor
  • Cod. lab.36
  • 18/05/2010
  • 11:30 - 12:45
  • Padiglione 6
  • Stand SALA B

LVIS PREFORENSIC

L'Officina si terrà presso la Sala B del salone TechFOr
Techfor
  • Cod. lab.188
  • 18/05/2010
  • 10:00 - 11:15
  • Padiglione 6
  • Stand SALA A

Indumenti protettivi C.B.R.N. di ultima generazione Paul Boyé

Techfor
  • Cod. Si.04
  • 18/05/2010
  • 10:00 - 13:00

Tecnologie Abilitanti per la Sicurezza: il contributo delle Università e dei Centri di Ricerca

(in collaborazione con AFCEA Capitolo di Roma e SELEX S.I.)

Sistemi robotici per scenari di emergenza

Il Dipartimento di Informatica e Sistemistica, presso l’Università La Sapienza di Roma, in collaborazione con l’Istituto  Superiore Antincendi, si è occupato negli ultimi anni di robotica e di software multiagenti. L’attività di ricerca si è concentrata sulla realizzazione di sistemi robotici su ruote, cingoli, e quadrimotori, e sul loro uso in scenari simulati. Il ruolo svolto dai sistemi robotici è quello esplorare e reperire informazioni su uno scenario non conosciuto a priori e identificare l’oggetto della ricerca.

Leggi tutto

Architetture, Strutture e Sistemi Cooperanti per la Sicurezza del Territorio

Ogni evento negativo, indipendentemente dalla sua origine, determina degli effetti sulla popolazione, sulle infrastrutture e sui beni che devono dunque essere tutelati. L’Italia, così come in gran parte del sistema mondo, dispone di un sistema di difesa territoriale complesso, costituito da un elevato numero di attori. Di fronte agli effetti negativi di un evento, gli attori devono saper dare una risposta quanto più breve possibile in termini di ripristino degli effetti causati dall’evento.

Leggi tutto

Analisi e riconoscimento di sequenze di immagini satellitari per la sicurezza.

Il gruppo di telecomunicazioni del Dipartimento di Ingegneria Biofisica ed Elettronica dell’Università di Genova, che si occupa da anni di elaborazioni di immagini dal satellite, mette in evidenza le possibili applicazioni in tema di sicurezza dell’elaborazione e dell'analisi delle immagini sequenza per il monitoraggio e il controllo delle coste, delle acque, del mare, e per il riconoscimento di fuoco e fumo.

Veicoli marini senza equipaggio per la sicurezza portuale e costiera

Il CNR ha sviluppato negli ultimi quindici anni una serie di veicoli marini senza equipaggio – robot mobili - per il monitoraggio, la sorveglianza e l’esplorazione di aree costiere, portuali e aree remote.Massimo Caccia presenta e descrive le caratteristtiche dei Remotely Operated Vehicle e degli Umanned Surface Vehicle e la loro funzione per la sicurezza portuale e costiera.

Micro e Nano Dispositivi per il Monitoraggio e la Sicurezza

Fabrizio Pirri, Politecnico di Torino, descrive le attività hardware per la realizzazioni di micro e nano sistemi applicati al settore della sicurezza e del monitoraggio. Descrive il tipo di componentistica sviluppata e i progetti in corso presso il Politecnico di Torino in materia di sicurezza.

Utilizzo di stazioni GNSS per il monitoraggio della superficie aquilana

Donatella Dominici, Facoltà di Ingegneria dell’Università dell’Aquila, riporta i risultati dell’indagine effettuata sulla superficie aquilana tramite lo studio dei dati proveniente dalle stazioni permanenti di GNSS, in una fase pre e post-sisma.

Sistemi industriali di monitoraggio e sorveglianza autoalimentati

Stefano Savazzi propone una panoramica delle problematiche relative al dimensionamento dei sistemi industriali e sistemi di monitoraggio senza fili per applicazioni industriali e sorveglianza autoalimentati. I sistemi di cui la ricerca presso il Politecnico di Milano si sta occupando, in collaborazione con EITT – CNR e CWC Oulu University, devono soddisfare dei requisiti stringenti per cui emerge la necessità della realizzazione di una architettura di rete avanzata che permetta di integrare più tecnologie radio. Vengono presentati i progetti di ricerca.