Cerca: Saperi PA, Intervento, Sanità, Atti FORUM PA 2007, sanità elettronica

3 risultati

Risultati

L'ICT per prevenire l'errore clinico.

Walter Bergamaschi introduce il convegno “Sicurezza delle cure: ICT per la prevenzione dell’errore clinico”. L’obiettivo è di intendere l’ICT quale strumento, assieme ad una migliore organizzazione e ad una maggiore formazione del personale, capace di prevenire l’errore clinico e migliorare la qualità delle cure.

Leggi tutto

La cartella clinica informatizzata "mobile", direttamente al letto del paziente.

Romeo Quartiero presenta la soluzione Tabula Clinica, una cartella clinica informatizzata direttamente al letto del paziente. Ripercorrendo alcuni fattori che provocano un’alta percentuale di errori clinici, Quartiero spiega i motivi che inducono all’utilizzo della cartella clinica informatizzata soffermandosi su aspetto particolare: la mobilità. L’obiettivo è di fornire in tempo reale, sempre e ovunque, le informazioni necessarie a medici e infermieri facilitando le comunicazioni e riducendo i rischi.

Prime evidenze degli impatti delle ICT sulla qualità dei processi clinici. I nuovi fabbisogni formativi e di certificazione per gli operatori: l'ECDL Health

Luca Buccoliero affronta il tema dell’ICT in una prospettiva legata al management ed in particolare si sofferma su alcuni aspetti importanti: la misurazione dei dati a disposizione (una maggiore reperibilità dei dati porta ad un rischio minore di errori clinici); un’analisi delle conseguenze sull’organizzazione; un’analisi dei fabbisogni del personale che lavora con l’ICT. Al termine della sua relazione e sul tema della formazione interviene la dr.ssa Sala che presenta l’ECDL Health.