Cerca: Saperi PA, Intervento, Governance, Atti FORUM PA 2009, tributi locali

Risultati 1 - 10 di 12

Risultati

Il federalismo fiscale e le spinte neocentralistiche

Giovanelli a nome di Legautonomie saluta come un fatto molto positivo che il Parlamento abbia affrontato la questione del federalismo fiscale ma ricorda la contraddizione fra la stagione riformatrice in corso e la pratica quotidiana fatta di disinvestimento sul ruolo delle Autonomie Locali.

Leggi tutto

Necessità, obbiettivi e strumenti del federalismo fiscale

Garavaglia inquadra la legge sul federalismo fiscale all’interno dei meccanismi di bilancio della Repubblica affermando che essa rappresenta l’unica soluzione perché l’Italia recuperi nel rapporto deficit/PIL. I tre obbiettivi della riforma sono la maggiore responsabilizzazione degli amministratori locali, la riduzione e qualificazione della spesa pubblica e la riduzione drastica dell’evasione fiscale; gli strumenti principali sono l’inserimento dell’istituto del fallimento dell’amministratore che sfora e il passaggio dalla spesa storica ai costi standard.

L’esperienza dei piccoli Comuni toscani nel progetto ELI_FIS

In Toscana molti piccoli Comuni sono rappresentati dal sistema delle Comunità montane, che si assume l’onere di gestire eventi di governo del territorio difficili da controllare per i piccoli Comuni. La relazione parla dell’esperienza che ha portato UNCEM Toscana a partecipare ai progetti ELI-CAT ed ELI-FIS, promossi all’interno del Programma Elisa e finalizzati alla creazione di un sistema di catasto e fiscalità locale moderno ed efficiente.Leggi tutto

La dimensione attuativa del federalismo fiscale

Dopo l’approvazione della legge sul federalismo fiscale Vitali sottolinea la necessità di procedere verso altre due tappe fondamentali che possono portare ad una definitiva stabilizzazione dell’assetto istituzionale: la Carta delle Autonomie Locali e la modifica dell’assetto bicamerale.Leggi tutto

Governo del territorio e della fiscalità: quali alleanze sono possibili?

Carlo Mochi Sismondi modera il convegno e introduce il tema dell’incontro e i relatori, che rappresentano la PA centrale, il sistema regionale e il sistema comunale, ovvero tutti e tre i livelli interessati al tema del governo del territorio e della fiscalità, in particolare legata ai temi immobiliari. Obiettivo dell’incontro: definire quali sono le azioni di sistema e le esperienze in atto e quali sono le ulteriori sinergie possibili tra le diverse sfere di governo.

Dai principi alle azioni per entrare nel merito del federalismo fiscale

Vasco Errani ricorda che una volta trovata l’intesa sui principi bisogna entrare nel merito ed affrontare la realizzazione effettiva del federalismo fiscale.Leggi tutto

Catasto e fiscalità locale: i progetti ELI_CAT, ELI_FIS e FED_FIS

La relazione presenta tre progetti finalizzati alla creazione di un sistema di catasto e fiscalità locale moderno ed efficiente, basato su un unico modello architetturale.Leggi tutto

Un’idea delle Regioni su territorio e fiscalità per un progetto di ampio respiro

La relazione presenta il progetto interregionale “Territorio, Catasto e Fiscalità”, un’idea delle Regioni per un’azione di ampio respiro, con l’obiettivo di sviluppare di pari passo tecnologie, organizzazione dei processi e normativa di competenza. Le Regioni hanno voluto essere accanto agli Enti locali impegnati nei progetti del Programma Elisa. Si è arrivati quindi alla definizione di un Progetto coerente con quello degli Enti locali, secondo un modello che si basa su cooperazione, armonizzazione di competenze e dei dati in una logica di governo.Leggi tutto

Le proposte dei Comuni per il modello unico digitale dell’edilizia

La definizione e realizzazione del MUDE (Modello Unico dell’Edilizia - previsto dalla legge 80/2006) si inserisce all’interno del progetto “ELI_CAT - Gestione digitale integrata dei servizi locali in materia fiscale e catastale mediante modelli di cooperazione applicativa”, finanziato nell’ambito del Programma Elisa. La relazione presenta la proposta avanzata dall’ANCI all’interno del Comitato che ha il compito di definire uno studio di fattibilità per il MUDE.Leggi tutto

Governo del territorio e fiscalità locale: il ruolo delle Regioni

Quale compito svolgono le Regioni nel governo del territorio e della fiscalità? Prima di tutto le Regioni devono supportare, in piena alleanza, sinergia e condivisione di percorsi e processi, i Comuni del proprio territorio nello svolgimento delle funzioni loro assegnate. Le Regioni, quindi, devono svolgere un’azione di sistema che permetta a tutti i Comuni, anche i più piccoli, di governare al meglio il territorio e la fiscalità.Leggi tutto