Cerca: Saperi PA, Atti FORUM PA 2008, trasparenza

7 risultati

Risultati

Riforma Brunetta: evoluzione digitale e meritocrazia

La pubblica amministrazione è ormai percepita da chi lavora come una gabbia piatta, senza stimoli, senza percorsi. Per rompere questo sistema bisogna cominciare a lavorare sulla produttività, sul rendimento, sull'efficacia e trovare i giusti incentivi ma anche le legittime sanzioni per distinguere i fannulloni da chi invece opera seriamente e con senso del dovere. È questo il momento giusto per intervenire, altrimenti l’Italia si troverà in una situazione di emarginazione rispetto agli altri paesi.

Leggi tutto

La governance dei processi decisionali sulle infrastrutture: costruire la fiducia e favorire la partecipazione

L’elemento imprescindibile nei processi di infrastrutturazione del territorio è la fiducia da parte delle comunità interessate. Tale fattore non si crea con le leggi, né con l’intervento di particolari tecniche di coinvolgimento della popolazione. Vi è, infatti, un gap decennale che il nostro Paese registra in questo ambito soprattutto per problemi di governance dei processi decisionali e di architettura istituzionale, che vede i diversi soggetti, enti regolatori e soggetti regolati, rapportarsi tra loro in maniera non sempre trasparente.Leggi tutto

Conclusioni e proposte

Le cinque strategie proposte da Cittadinanzattiva per avvicinare la PA ai cittadini passano per la valutazione civica, controllo e orientamento della spesa pubblica, formazione pratica dei cittadini e dei dipendenti pubblici ad una logica di cooperazione per il miglioramento della PA, digitalizzazione della PA e lotta agli sprechi, alla corruzione e all’illegalità. C’è sicuramente una svolta con cui bisogna fare i conti che è quella della sussidiarietà orizzontale.

Leggi tutto

Puntare tutto su credibilità e trasparenza

Federambiente, che più di altri ha sviluppato l’elemento di confronto sul territorio, oggi rappresenta il sistema delle aziende pubbliche che si occupano della gestione del ciclo dei rifiuti. L’intervento è focalizzato su alcuni punti essenziali al riguardo: innanzitutto le procedure, che insieme alla normativa sono elementi che non permettono al settore dei rifiuti di svilupparsi.

Leggi tutto

La PA 2.0 è un diritto?

Da anni si parla di innovazione tecnologica degli uffici pubblici, eppure la Pubblica Amministrazione digitale sembra ancora lontana. Nonostante cospicui investimenti e proclami roboanti, il processo di informatizzazione della PA non ha ancora raggiunto gli attesi ed auspicabili risultati; malgrado l’e-government prima e il web 2.0 siano stati visti come la soluzione agli endemici problemi dell’Amministrazione italiana, tali attese sono state spesso (per non dire sempre) deluse. Appare quindi necessario interrogarsi sul perché di questo stato di cose.

Leggi tutto

Criticità informative e misurazioni da istituire nel quadro del sistema statistico nazionale

Gli argomenti discussi in quest’intervento spaziano dai rapporti tra le PPAA e le imprese agli aspetti sulla competitività per imprese, cittadini e PA, partendo dal posizionamento nazionale dell’indicatore internazionale di competitività fino ai ritardi nei pagamenti e quelle che sono le misurazioni disponibili a livello nazionale e internazionale. L’attenzione è stata focalizzata su quelle che sono delle criticità informative e le misurazioni che si possono istituire nel quadro del sistema statistico nazionale.Leggi tutto

Una PA trasparente, misurabile, al servizio dei cittadini

Tutto quello che non si misura, non si può migliorare e tutto si può misurare. Renato Brunetta, Ministro per l’Innovazione e la Pubblica Amministrazione lancia a Forum PA 2008 il suo piano d’azione per un’amministrazione pubblica che lavori meglio e che costi di meno. Che sia trasparente, misurabile al servizio dei cittadini. Leggi tutto