Cerca: Saperi PA, PA digitale, smart cities

Risultati 11 - 20 di 46

Risultati

#SCE2014, Alessandra Poggiani presenta in anteprima la strategia per Agenda Digitale italiana

Alessandra Poggiani, Direttore dell'AgID, è intervenuta al convegno "Il Paese riparte dalle città città.

Leggi tutto

Energie vitali nell'aria: 3 giorni di intenso lavoro e voglia di partecipare a #SCE2014

A #SCE2014 sono stati tre giorni di intenso lavoro, "si sono percepite molte energie" che hanno lavorato insieme. "Energie vitali che hanno bisogno di esser messe a sistema, condividere un progetto e polarizzarsi su un comune obiettivo, altrimenti si trasformano in molecole impazzite" racconta Gianni Dominici, Direttore Generale di FORUM PA.  Si è lavorato nei numerosi laboratori e sessioni di workshop, moltissima la voglia di partecipare. Con la giornata di oggi, incentrata sul tema del digitale, si conclude la terza edizione di Smart City Exhibition.

Leggi tutto

Riccardo Nencini a #SCE2014: "Nel nuovo piano città l'infrastruttura digitale"

“Dopo aver incrementato le infrastrutture materiali, a cominciare dall’alta velocità, stiamo molto indietro per quanto riguarda le autostrade digitali. Per questo abbiamo previsto una nuova norma nel Piano città” dichiara il Vice Ministro Riccardo Nencini, intervenuto nella seconda giornata di Smart City Exhibition 2014, in occasione del convegno “Meno burocrazia e nuove regole per sbloccare l’Italia”.

Leggi tutto

Una città sensiente e attiva: i dati che aiutano la pianificazione

La necessità di affrontare in modo olistico la complessità delle smart city è prioritaria. Se la città sensiente può essere rappresentata come una nuvola di esperiementi e azioni, è altrettanto vero che non questa rappresentazione non è necessariamente la soluzione, soprattutto se nasce come una soluzione pronta e confezionata.

Leggi tutto

#SCE2014, scopri il #fattoreD in storify

A #SCE2014 abbiamo attivato il #fattoreD (Donne e Diversità); obiettivo: produrre interventi innovativi ad alto impatto. La giornata inaugurale di Smart City Exhibition è stata animata, infatti, dai vivaci tavoli di co- design per l'innovazione dei territori organizzati dalla rete WISTER - Women for Intelligent and Smart Territories  ECWT  e European Centre for Women and Technology.

Leggi tutto

PA nel Mobile: un'indagine sulla presenza delle PA italiane nei dispositivi mobili

I dati sull'accesso a internet evidenziano come il mobile sia il mezzo oggi preferito dagli italiani per collegarsi alla rete (59% degli accessi). Di fronte a questa ennesima sfida dell'innovazione, le organizzazioni pubbliche mostrano un'incapacità strutturale ad adeguarsi, per scarsità di risorse sia economiche sia umane. Lo scenario apre molti interrogativi sulla presenza online delle PA, troppo spesso fonte di sprechi, ma anche sul suo ruolo nell'offerta dei vari servizi rispetto al privato.

Leggi tutto

Open Days 2014 local events: i patti per le città

Connettere la diffusione di contenuti, applicazioni e servizi digitali avanzati con la sperimentazione della pratica della "comunità intelligente" quale sistema territoriale sostenibile. Questo il senso dei “Patti per le città”, un’iniziativa che rientra nelle azioni del POR FESR 2007-2013 della Regione Puglia e che, al tempo stesso, si inserisce nel percorso di costruzione della Strategia regionale per la ricerca e l’innovazione basata sulla Smart Specialization per il periodo di programmazione 2014-2020.

Leggi tutto

Grandi Comuni, quando la cultura vale €50

Fra i 15 Comuni più popolosi d’Italia, il 93% investe meno di €100 a cittadino per la cultura. Sul podio di openbilanci.it troviamo Firenze, Trieste e Venezia, in fondo alla classifica Bari, Napoli e Messina. 

Leggi tutto

Le app e le tecnologie che rendono le città più inclusive e sostenibili: Italia e Finlandia a confronto

Riceviamo e volentieri pubblichiamo il documento nato dall'incontro a Roma tra la giornalista finlandese Ella Tanskanen e rappresentanti di Cittalia. Nel corso dell'incontro si è parlato dell’uso di app e open data per la vivibilità urbana, in particolare per le fasce più disagiate, mettendo a confronto i nostri due Paesi. Un interessante scambio di esperienze e buone pratiche.
La Redazione

Leggi tutto

L’internet delle cose ci aiuterà ad avere una casa ed una città più intelligente

Capita spesso di sentire parlare di internet of things e percepire questa nuova locuzione come qualcosa di futuristico, ma assolutamente inutile o poco concreto. Un progetto Europeo a cui partecipano anche centri di ricerca italiani e Arduino ci aiuta a capire come e perché dagli oggetti collegati in rete e dall’interazione tra le persone può nascere una casa ed una città più smart. Il futuro è già qui...

Leggi tutto