Cerca: Saperi PA, PA digitale, accessibilità

Risultati 1 - 10 di 30

Risultati

Accessibilità: pubblicato il decreto del MIUR

I siti web della PA devono essere accessibili in ogni loro parte. Nessuna tecnologia o programma deve inficiarne la fruizione da parte di cittadini portatori di qualsiasi disabilità. Questa impostazione emerge dal decreto del MIUR del 20 marzo 2013 (pubblicato in Gazzetta Ufficiale il 16 settembre 2013) che modifica l'allegato A del decreto del Ministero per l’Innovazione e le Tecnologie, D.M. 8 luglio 2005. L'analisi delle novità nell'articolo di Debora Montagna, realizzato nell'ambito della collaborazione con Studio Legale Lisi.

Leggi tutto

Accessibilità dei siti web della PA: la recente circolare dell’Agenzia per l’Italia Digitale

A fine marzo scorso, l'Agenzia per l'Italia Digitale, con una sua circolare, ha fornito uno strumento alla stesura degli obiettivi di accessibilità dei siti web della pa secondo quanto previsto dal Decreto Crescita 2.0. Nell'ambito della collaborazione con lo Studio Legale Lisi presentiamo un articolo che illustra nel dettaglio cosa cambia e quali sono i nuovi obblighi.

Leggi tutto

Innovazione, siti internet della PA a prova di disabilità. Aggiornati dopo 8 anni i requisiti "Stanca"

Siti internet della Pubblica Amministrazione a prova di disabilità. Il ministro dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca, con delega all’Innovazione della PA, Francesco Profumo, ha firmato oggi il decreto che aggiorna i requisiti per l’accessibilità dei siti web delle PA, allineandoli ai migliori standard internazionali.

Leggi tutto

VODIE Mobile

vodieNome applicazione - VODIE Mobile

Amministrazione proponente - Istituto per le Tecnologie Didattiche del Consiglio Nazionale delle Ricerche di Palermo

Leggi tutto

La fine del Protocollo Informatico

Il workshop presenta aDOC, la soluzione Open Source creata dalla partnership fra AgileTec e Gestioni Elettroniche, che rivisita in una inedita modalità user-friendly i dettami normativi, trasformandoli in punti di forza di un approccio che vede il documento al centro dell’interesse di chiunque, a qualsiasi titolo, sia coinvolto nei processi amministrativi ed aziendali. Il protocollo non è morto, ma viene considerato come uno dei tanti eventi nella complessa vita di un documento.

Leggi tutto

IRE-SUD SARDEGNA- USI CIVICI

La Regione Sardegna ha realizzato un applicativo, a servizio della PA, degli EELL e del cittadino,  per la gestione degli usi civici come sistema di fruizione delle informazioni sugli usi civici integrato con il sistema informativo territoriale della Regione.

IL TIMBRO DIGITALE PER LA REGIONE AUTONOMA DELLA SARDEGNA

Un canale innovativo per semplificare il rapporto del cittadino con la PA pur assicurando il dovuto supporto a chi, tra cittadini , imprese e altre Amministrazioni è ancora legato ai processi cartacei.

Tecnologie per la Gestione dei Flussi Documentali e l’Automazione dei Processi Amministrativi

La gestione elettronica della documentazione e dei processi amministrativi rimane una sfida importante ancora in gran parte da cogliere per le pubbliche amministrazioni. Quindi, poter utilizzare strumenti facilmente configurabili ed adattabili alle differenti esigenze risulta decisivo, al fine di accelerare il processo di ammodernamento della macchina amministrativa.

Leggi tutto

Il progetto SOLe e la SOA di Corte dei Conti: innovazione e servizi al cittadino

Le reti telematiche divengono, oggi, fondamentale strumento di conoscenza e di comunicazione anche rispetto alla Pubblica Amministrazione ed all’ordinamento giuridico.

Una moderna Pubblica Amministrazione deve avere come obiettivo principale il miglioramento dell’efficacia operativa, dell’efficienza e della trasparenza amministrativa che ha un naturale sbocco nell’offerta di servizi di qualità elevata al cittadino con cui sovente intrattiene relazioni sociali e lavorative.

Leggi tutto

Il progetto SOLe e la SOA di Corte dei Conti: innovazione e servizi al cittadino

Le reti telematiche divengono, oggi, fondamentale strumento di conoscenza e di comunicazione anche rispetto alla Pubblica Amministrazione ed all’ordinamento giuridico.

Una moderna Pubblica Amministrazione deve avere come obiettivo principale il miglioramento dell’efficacia operativa, dell’efficienza e della trasparenza amministrativa che ha un naturale sbocco nell’offerta di servizi di qualità elevata al cittadino con cui sovente intrattiene relazioni sociali e lavorative.

Leggi tutto