Cerca: Saperi PA, PA digitale, open government

Risultati 61 - 70 di 128

Risultati

Il resoconto del barcamp InnovatoriPA 2012

Più che di un resoconto unico sarebbe il caso parlare dei resoconti. Come ogni anno, infatti, i vari coordinatori dei sei tavoli di lavoro dell’ultimo Barcamp degli Innovatori della PA, hanno lavorato a delle sintesi delle discussioni emerse.

Leggi tutto

PanelPA Social network e Pubblica Amministrazione

Negli ultimi anni i social network hanno modificato le abitudini e i comportamenti quotidiani di gran parte dei cittadini, diventando un canale sempre più importante per informarsi, comunicare, stabilire e mantenere relazioni. Una Pubblica amministrazione che voglia sviluppare il dialogo e il rapporto con i propri cittadini e trarne valore, non può, quindi, ignorare questa trasformazione. Eppure a queste piattaforme sono associati ancora timori e, a volte, pregiudizi, che ne ostacolano l’adozione. Non solo, per sfruttare davvero le potenzialità dei diversi social network e gestirli con consapevolezza è necessario conoscere le regole e le dinamiche che li fanno funzionare e, spesso, ridisegnare alcuni processi sulla base dei nuovi linguaggi ed esigenze. Abbiamo cercato di capire insieme agli iscritti alla community di FORUM PA quali sono i principali punti di forza e le criticità legate all’implementazione dei social network all’interno della PA.

Leggi tutto

Policy-making 2.0: come l'innovazione aiuta a migliorare le politiche pubbliche

Si parla molto di co-produzione dei servizi pubblici, ma meno di come il modello 2.0 si può' applicare al ciclo delle politiche pubbliche.

Leggi tutto

La cittadinanza 2.0: il rapporto tra cittadini e Stato mediato dalle nuove tecnologie

Come dovrebbero essere le amministrazioni due punto zero e come potrebbero essere i cittadini due punto zero? In questo key note Nicola Mattina prova a ipotizzare un nuovo rapporto tra cittadini e Stato alla luce delle opportunità fornite dalle nuove tecnologie.

Leggi tutto

Open Data su progetti e beneficiari dei Fondi Europei: quali dati sono disponibili e dove. Scoprilo a FORUM PA 2012!

Non c’è bisogno di sottolineare come oggi più che mai gli investimenti nel campo dell’economia e dello sviluppo siano al centro del dibattito pubblico. Non sorprende quindi che anche il movimento Open Data punti i riflettori sui bilanci degli Stati, sulle commesse pubbliche e sui progetti finanziati con le tasse dei cittadini.  Il 16 maggio a FORUM PA 2012 il Dipartimento per lo Sviluppo e la Coesione Economica presso lo stand del PON Governance e Assistenza Tecnica 2007-13 organizza un evento formativo su questo tema.

Leggi tutto

Cinque esperti internazionali a FORUM PA 2012 per le soluzioni all'Open Government italiano

Facebook nella pubblica amministrazione: si, no a quali condizioni; il controllo e la partecipazione sociale attraverso i dati e la trasparenza di tutto ciò che è pubblico; l’aggiornamento e l’efficacia dell’open data pubblico e la sua utilità reale per i cittadini; gli incentivi per le intelligenze collettive a partecipare ai processi innovativi delle organizzazioni e il ritorno economico nei processi così orientati.
Sono questi 4 dei temi dei key note internazionali, tenuti da quattro personalità che,per competenza ed esperienza, ci possono aiutare a farci le domande giuste e a cercare soluzioni concrete da applicare non nella PA di domani, ma in questa nostra pubblica amministrazione. La posta in gioco è alta e bisogna affrontare sfide complesse che "premono" con urgenza dalla società e dalla crisi che tutti stiamo vivendo.
A questi quattro si aggiunge il key note di Carlos Conde sulla Condivisione dei dati sui Web Services di Amazon.

Leggi tutto

Piccola guida alle professioni del web per la PA: è il momento di FARE

Alla luce dei cambiamenti che si preannunciano nella Pubblica Amministrazione, dallo switch off del cartaceo (previsto per il 2014) all’attuazione del percorso dell’agenda digitale occorre porre mano sin da ora alle competenze interne alla PA. Occorrono cioè persone in grado di far lavorare la PA in modo fluido attraverso il web. Presentiamo l’ultimo articolo della nostra collaborazione con Francesca Sensini Web Content Manager della Rete Civica del Comune di Città di Castello [qui gli articoli precedenti] proponendo a tutti gli interessati a questo tema l’appuntamento a FORUM PA con il convegno "Agenda Digitale italiana - Competenze digitali"

Leggi tutto

La forza motrice dell’open government in USA non è Obama, sono gli americani

Alex Howard, meglio conosciuto come @digiphile, è uno dei punti di riferimento della comunità del Government 2.0. È il corrispondente da Washington di O'Reilly Media ed ha un blog ricchissimo di informazioni su cosa succede su temi del Government 2.0. Alex e David Osimo hanno fatto una chiacchierata via skype, l’uno da Bruxelles l’altro in un Internet café di Washington. Si comincia con un aggiornamento sullo stato dell’Open Government negli Stati Uniti e si finisce con una domanda aperta “possiamo utilizzare parte del tempo dedicato a guardare la televisione verso attività che migliorano la cosa pubblica e creano occupazione”?

Leggi tutto

Su Wikinomics, collaborazione di massa e PA. Intervista a Anthony D. Williams

Anthony D. Williams è co-autore, insieme a Don Tapscott, di “Wikinomics. Come la collaborazione di massa sta cambiando il mondo” e MacroWikinomics, testi che mettono al centro del dibattito internazionale il tema della collaborazione di massa come motore di cambiamento strutturale. Recentemente Anthony ha lavorato in Brasile e in Europa, studiando i modi in cui la tecnologia cambia l’educazione, la scuola e l’organizzazione industriale. David Osimo lo ha incontrato via skype e  ha cominciato la chiacchierata chiedendogli un primo bilancio, a sei anni di distanza dalla pubblicazione di Wikinomics, del modello di collaborazione aperta descritto nel libro, per poi arrivare a riflettere sul "se e come la collaborazione di massa può cambiare la pubblica amministrazione". 

Leggi tutto

Open data: è on line anche il Comune di Bologna

È on line da ieri, 5 aprile, il sito OpenData del Comune di Bologna, in cui saranno pubblicati via via i dati dell’amministrazione in formato aperto. Obiettivo del progetto, realizzato nell'ambito di Iperbole 2020, è potenziare la trasparenza e la partecipazione attiva dei cittadini. Grazie agli open data aziende, associazioni e cittadini potranno utilizzare e valorizzare i dati dell'Amministrazione comunale, migliorando l’accessibilità delle informazioni e sviluppando nuove applicazioni a beneficio di tutta la comunità.

Leggi tutto