Cerca: Saperi PA, PA digitale, Qualità della vita

Risultati 71 - 80 di 111

Risultati

La PA digitale nel treno delle Milleproroghe

E’ passato, come ogni anno, l’ultimo treno delle Milleproroghe.
Tra i tanti passeggeri la PA digitale, che incassa due proroghe importanti, mentre viene  abolito solo in parte il controllo sull'accesso wi-fi. 

Per la PA digitale due i punti su cui si era già concentrata l'attenzione.

Leggi tutto

Al via PA Aperta 2010, premio ai migliori progetti di inclusione sociale

Al via l'edizione 2010 di PA Aperta, l'iniziativa premiale volta a promuovere e valorizzare i migliori progetti di inclusione delle categorie deboli o svantaggiate, realizzati dalle pubbliche amministrazioni. Il premio è promosso dalla Fondazione ASPHI onlus, con il contributo di FORUM PA.

Leggi tutto

Anche l'Italia accusa Google Street view di violare la privacy

Il Garante privacy ha imposto a Google di bloccare qualsiasi trattamento sui cosiddetti "payload data" captati dalle vetture di Street View, e ha inviato gli atti all'autorità giudiziaria perché valuti gli eventuali profili penali derivanti dalla raccolta di questo tipo di dati.

Leggi tutto

"Smart Inclusion" sbarca al Gaslini di Genova

Il Ministro Brunetta ha inaugurato il progetto 'Smart Inclusion' al reparto di oncoematologia pediatrica dell'istituto "Giannina Gaslini" di Genova. L'iniziativa consentirà ai piccoli pazienti di partecipare alla vita sociale collegandosi con scuola e casa, e ai medici di ottimizzare la gestione dei dati clinici.

Leggi tutto

i-MiBac: i musei italiani entrano nello smartphone

L’arte e la cultura italiana approdano nel mondo della telefonia mobile. Dal 1° luglio sarà disponibile l’applicazione “i-MiBAC – Top 40”, la prima di una serie di applicazioni per telefonia mobile, pluritematiche e gratuite, dedicate ai beni culturali. Si tratta della prima applicazione ufficiale rilasciata da un Ministero italiano. Inizialmente sarà utilizzabile su iPhone, iPod Touch e iPad ma a breve sarà utilizzabile con tutti gli smartphone, anche in lingua inglese.

Leggi tutto

Ontology Cloud Computing per la comprensione dei bisogni dei cittadini. Incontro con Derrick de Kerckhove. On line il video

Una migliore comprensione dei bisogni dei cittadini e una descrizione ontologica dei servizi offerti tramite le architetture Cloud consentiranno alla comunità delle Pubbliche Amministrazioni di disegnare e realizzare i più efficienti portali e punti di accesso alla Cloud, facilitando e stimolando l’adozione di queste architetture in tutti i contesti pubblici. A FORUM PA 2010 la "sala Almaviva" ha ospitato un incontro con l'incontro con il sociologo della cybercultura e discepolo di McLuhan Derrick de Kerckhove.

Leggi tutto

Come arrivare in Fiera. Segui la mappa "fatta" con gli open data

Prendiamo una informazione geografica che serve a noi tutti, per fare un esempio di open data. Cerchiamo di capire meglio, "vedendo" in cosa differiscono dai dati non aperti.

Leggi tutto

Città che rinascono in 2.0. Parma Città Sensibile

Tra sfide infrastrutturali, amministrative e culturali le amministrazioni italiane iniziano a rinascere in chiave 2.0, ognuna a partire dalla propria identità. Parma, per esempio. Nella visione del Comune di Parma, in collaborazione con IBM Italia, Parma 2.0 è una città “sensibile”. Cioè? “Una città che riconosce nei cittadini e nelle aziende i propri sensori e si organizza di conseguenza”. Ce lo spiega Mario Marini, delegato del Sindaco Agenzia sviluppo e miglioramento dei servizi amministrativi e dei rapporti con i cittadini e Sviluppo tecnologico.

Leggi tutto

'SOL Servizi On Line': meno tempo per la burocrazia, più tempo per sé

“Il tempo guadagnato è tempo regalato”: è questo lo slogan di ‘SOL Servizi On Line – L’armonia dei tuoi tempi’, il progetto sperimentale del Comune di Vigevano, cofinanziato dalla Regione Lombardia. L’iniziativa è coordinata dall’Ufficio Pari opportunità e Politiche temporali in collaborazione con il Servizio Informatico Comunale e l’Ufficio Servizi al Cittadino.

Leggi tutto

Certificati anagrafici a Roma: ora basta un "clic"

Un nuovo passo sulla via della semplificazione amministrativa è stato segnato, oggi, con il nuovo servizio di rilascio di certificati anagrafici on line, presentato in Campidoglio dal sindaco Alemanno, dal vicesindaco Cutrufo e dall'assessore ai Servizi Tecnologici, Cavallari, insieme ai responsabili dei dipartimenti delle Risorse Economiche, dei Servizi Tecnologici e ai tecnici della società informatica Unisys Spa.

Leggi tutto