Cerca: Saperi PA, Riforma PA, Atti FORUM PA 2007, istruzione

3 risultati

Risultati

Ruoli fondanti dei percorsi tecnico-scientifici nelle scuole

Nel suo intervento, Sedioli evidenzia come si renda necessario valorizzare il metodo induttivo e affermare l’essenzialità della pratica dei laboratori. Il tema della gestione dei laboratori è altamente delicato in quanto investe la responsabilità della scuola in materia di aggiornamento, non solo di tipo materiale e strumentale quanto piuttosto di evoluzione della tecnica che, di per se, è in grado di cambiare il rapporto formativo tra conoscenze teoriche e capacità di tradurre tali conoscenze in operatività.

Scienza e tecnologie: una sfida per l’educazione nel XXI secolo. Le azioni promosse dalla Fondazione Mondo Digitale

Mirta Michilli racconta l’esperienza della Fondazione del Mondo Digitale, illustrando il programma per la diffusione dell’innovazione nelle scuole del Comune di Roma e rivolgendo una particolare attenzione all’azione svolta negli ultimi anni per la diffusione della cultura scientifica e tecnologica. La filosofia adottata, infatti, si pone l’obiettivo di realizzare e diffondere una società della conoscenza inclusiva, lavorando all’intersezione di 4 grandi aree di attività: l’innovazione, l’istruzione, l’inclusione e la diffusione di valori culturali.

Promuovere la cultura scientifica e tecnologica nella Scuola

Bruno Pagnani presenta il tema del convegno, che ha l’intento di promuovere la cultura scientifica e tecnologica nella scuola, considerata un sottosistema del sistema Paese e che, pertanto, deve essere contestualizzata. Parlando di divulgazione scientifica, si può paragonare la scuola ad un sistema di equazione. È importante considerare la scuola come una variabile dipendente per cui, se ogni variabile influenza tutte le altre variabili, solo trovando un punto di equilibrio si può giungere alla risoluzione del sistema.