Cerca: Saperi PA, Riforma PA, multicanalità

7 risultati

Risultati

E' possibile integrare diverse modalità di analisi della CS?

Francesca Renzi presenta il modello di misurazione della soddisfazione messo a punto dal gruppo di ricerca da lei coordinato presso l’Università Roma Tre. Il modello mette in relazione, da un lato, soddisfazione e multicanalità, dall’altro, processi di back office e qualità percepita. Attualmente in via di sperimentazione - spiega - il modello non è sostitutivo ma necessariamente complementare all’esperienza delle emoticons.

Mettiamoci la faccia. Il customer focus dell'IPOST

Nel rilevare la positività dello strumento che permette al cittadino di esprimere un giudizio reale su un servizio concreto, Rino Tarelli riporta i risultati dell’esperienza Ipost sulla sperimentazione “Mettiamoci la faccia”. Ipost - spiega Tarelli - ha investito molto sulla multicanalità e le prime rilevazioni hanno premiato questa strategia, che verrà ulteriormente potenziata.

Soluzioni e-governement in mobilità per la PA

Multimedialità e multicanalità sono concetti fortemente interconnessi tra loro, in quanto sia il mobile, che il wi-fi, che la rete fissa danno capacità di banda per offrire servizi alla PA e al cittadino in modalità broadband. Telecom Italia è presente sul territorio nazionale come WISP con il brand “Wi-Fi Area” con più di 1500 hot spot e, attraverso servizi di connettività e di roaming, è in grado di raggiungere più di 33.000 location worldwide.

Leggi tutto

La semplificazione come strumento di successo

Il compito di aziende come Poste Italiane è quello di rendere più semplici le operazioni per i cittadini e l’introduzione dei nuovi strumenti di pagamento. Proprio in vista dell’obiettivo di semplificare il sistema dei pagamenti si è cercato di creare un motore unico in cui potessero confluire in una logica multicanale, sia da parte di cittadini, che delle imprese e delle Pubbliche Amministrazioni, su cui far fluire tutti i mezzi di pagamento e poi declinarli in strumenti semplici come ad esempio il bollettino.

Riflessioni in materia di bollettino postale

Negli ultimi anni è stato attuato un processo di miglioramento del prodotto sia dal punto di vista qualitativo che dal punto di vista dei canali a disposizione dei cittadini per poter effettuare i pagamenti. Poste Italiane sta monitorando il gradimento oltre che del prodotto anche dei canali; dall’indagine è emersa una forte affezione da parte dei cittadini al bollettini, ma i canali non sono così sharizzati all’interno della popolazione.

Leggi tutto

Il Progetto DiGiPA, la formazione del Formez sulla tv digitale terrestre

Roberto Santi fa il punto sui progetti formativi del Formez, soffermandosi sul lavoro svolto in collaborazione con RAI Utile, e fa un quadro generale sull’Osservatorio sulla Multimedialità nella PA quale strumento di monitoraggio e di valorizzazione delle esperienze nelle Pubbliche Amministrazioni.

Applicazioni di e-learning in sanità

Luca De Marchi presenta un progetto di e-learning applicato al campo della sanità. Mission di un’azienda sanitaria non è la formazione, né l’e-learning tuttavia già da 5 anni l’ULSS Asolo 8 si è impegnata in un processo di rivoluzione aziendale che ha coinvolto tutti i settori sia clinici sia gestionali, compresi quei settori tradizionalmente considerati marginali, come la logistica dei prodotti, la gestione documentale, la formazione online e multicanale.Leggi tutto