Cerca: Saperi PA, Riforma PA, Anci

5 risultati

Risultati

Al via l’Oscar di Bilancio della Pubblica Amministrazione 2014

Gli Enti Locali, le Aziende Sanitarie e gli IRCCS, italiani, possono aderire da oggi fino al 15 settembre all’Oscar di Bilancio della Pubblica Amministrazione 2014. L’iniziativa a carattere culturale, nata come Premio, per contribuire al costante miglioramento del livello di comunicazione della reportistica, si svolge sotto l’Alto Patronato del Presidente della Repubblica, ed è promossa congiuntamente da un Comitato Promotore formato da ANCI, Università Bocconi, Borsa Italiana, Cassa Depositi e Prestiti, Università Cattolica, FERPI, FIASO e IFEL.

Leggi tutto

Flamment: "Turismo culturale leva di sviluppo del nostro Paese"

Tremiladuecento utenti per la diretta streaming del convegno Formez PA-Federculture “Cultura & Turismo. Una strategia di sistema per l’Italia”, che si è svolto il 12 febbraio 2014 a Roma. Disponibili la sintesi video e i materiali.

Leggi tutto

Edilizia trasparente e senza burocrazia: il protocollo firmato oggi a FORUM PA 2013

Costituire un Osservatorio permanente per la delegificazione e la  semplificazione nei settori della riqualificazione urbana e dell’edilizia residenziale sociale in Sicilia. Un’iniziativa per  sostenere l’impresa in un settore di grande rilievo come l’edilizia, fronteggiare gli abusi e rendere più trasparente le procedure. Sono questi gli obiettivi del protocollo d’intesa firmato questa mattina a Roma, nell’ambito di FORUM PA 2013, da Università degli Studi di Palermo, Regione Siciliana, ANCE, FORMEZ PA e ANCI.

Leggi tutto

FORUM PA: il 30 maggio firma di un Protocollo d'Intesa tra l’Università di Palermo e la Regione Siciliana con ANCE, FORMEZ PA e ANCI

Costituire un Osservatorio sulla delegificazione e semplificazione della legislazione edilizia in Sicilia.

Leggi tutto

La formazione dei dipendenti pubblici tra riforma e manovra: l'esperienza di ANCI

Annalisa D'Amato sottolinea come il taglio delle spese per la formazione dei pubblici dipendenti disposto dal decreto legge n. 78/2010 si sia inserito in un contesto in cui, al contrario, la domanda di formazione è molto forte, soprattutto da parte degli enti locali. Questi da una parte si trovano impossibilitati a un ricambio generazionale del personale, visto il blocco delle assunzioni, dall'altra devono tenersi al passo con continui cambiamenti normativi. Questo quadro richiede una reingegnerizzazione dei processi interni delle amministrazioni locali.

Leggi tutto